Home page
 

18. L'inventafumetto

 

Anno scolastico 2000/2001 - Scuole di Rivoli
Titolo: L'inventafumetto
Argomento
Il processo di creazione del fumetto
La finalitÓ centrale delcorso Ŕ quella di evidenziare i meccanismi narrativi che governano il linguaggio del fumetto. In modo particolare ci si propone di spiegare ai ragazzi durante gli incontri le caratteristiche peculiari del raccontare a fumetti per quanto concerne l'uso del tempo, la strutturazione dei personaggi, l'uso dello spazio e la rielaborazione di motivi narrativi, con lo scopo di far comprendere e toccare con mano l'effettiva trasversalitÓ narratologica della narrativa disegnata.

Descrizione
Negli anni '50 e '60 il fumetto suscitava l'interesse dei suoi lettori come evento comunicativo in sÚ e per sÚ (leggere fumetti era avvincente e basta). A quei decenni Ŕ seguita una stagione nella quale, grazie all'affermarsi e al raffinarsi dell'analisi semiotica, si Ŕ sviluppata una maggior attenzione nei confronti del fumetto come fenomeno culturale. Oggi il fumetto viene ritenuto una zona di libero scambio, un grande crocevia in cui si determinano incroci imprevedibili, un'area sperimentale in cui, ormai da un quarto di secolo, si danno convegno i portatori di istanze di rinnovamento altrimenti inesprimibili, un sistema di raccordi e di collegamenti in cui, spesso nella distratta noncuranza dei cultori di molte discipline, si ritrovano contenuti e modalitÓ comunicative che tendono a transitare, da una incerta separatezza a una coerente ricomposizione unitaria.
Il corso ha una durata complessiva di 10 ore (10 moduli didattici).

Obiettivi

  • Conoscere elementi di base della sceneggiatura fumettistica per poter comporre una storia coerente
  • Saper usare griglie di lavoro per comporre tavole coerenti dal punto di vista narrativo
  • Conoscere gli elementi di base per disegnare una tavola comprensibile dal punto di vista del linguaggio fumettistico
Programma
  • I personaggi e le storie
    • Nei primi cinque moduli didattici si introducono i ragazzi nella composizione della sceneggiatura per imparare a creare una storia coerente
  • Personaggi e inquadrature
    • Nel secondo gruppo di moduli didattici vengono presi in esame i principali elementi grafici per la rappresentazione di una storia. Si impara a tracciare personaggi, model-sheet e si fanno alcune considerazioni sulle inquadrature.
  • La tavola
    • In questi ultimi moduli didattici si prendono in considerazione le tavole e il loro equilibrio narrativo.
Relatori
Docenti: Gianfranco Goria, Alberto Arato e altri da stabilire.

Materiali a disposizione

-