afNews daily agency by Gianfranco Goria - news, informations, opinions, insights Gianfranco Goria BABs (c) Gianfranco Goria

Marzo 2003

Il festival di Dervio a Luglio

Si avvicina la quinta edizione del Festival Internazionale Cinema d'Animazione e Fumetto di Dervio. nel sito trovate i bandi di concorso e tutti i dettagli sulla manifestazione. Ci sono anche concorsi per le scuole.

 The International Festival of Animation and Comics will be in Dervio in July 2003. Contest etc. in the web site www.dervio.org.
cod-concorso cod-festival

Print itManda/Send via eMailLunedì, 31/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Festival

Fuori tema: altri autori a Torino Comics

Rosita Fiorentini, Michela Gallo, Antonio Lucivero, Michele Marchitto, Enrico Miotti, Giacomo Pollio, Giovanni Prato, Mauro Sacco, Elisa Vallarino, Roberto Vella, Claudia e Marcella Vinciguerra. Non sono illustratori. Nemmeno sceneggiatori. Forse non li troverete mai in fumetteria. Ma sono artisti anche loro: fotografi, pittori, scultori, poeti. Per creare le loro opere prendono spunto dai grandi: Superman, Diabolik, Batman e tanti altri, prendono il posto degli impressionisti, dei metafisici, di coloro che hanno inventato la pop-art. Così nasce questa mostra, che raccoglie creazioni di giovani artisti piemontesi che si ispirano al fumetto per creare le cose più bizzarre, utilizzando tecniche molto differenti. Il fumetto si conferma quindi non solo come forma d’arte, ma anche come ciò che ispira l’arte. Ed è così che dalle mani di uno scultore compare il logo di Superman in ciliegio ed ulivo, che le copertine di Diabolik divengono un quadro da appendere in salotto, che una foto scattata in Indonesia sembra il fotogramma di un animè. Le opere sono state raccolte all’interno di una vera e propria galleria d’arte, apparentemente fuori tema con il resto della fiera: ma è solo apparenza. Mai come in queste opere il fumetto diventa protagonista. Interessante per i cultori dei comics, questa mostra è rivolta anche a tutti coloro che amano l’arte nelle sue forme più diversificate e sono alla ricerca di nuovi talenti ed opere da collezionare.  

FUORI TEMA 9-10-11 Maggio 2003 Salone e Mostra Mercato del Fumetto

Torino Comics Torino Esposizioni  C.so Massimo D’Azeglio 15 – Torino -

Mostra a cura di Sonan2k1, in collaborazione con Vittorio Pavesio Productions

Info: sonan2k1@yahoo.it.

Print itManda/Send via eMailLunedì, 31/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Supergulp a Torino: prorogata al 6 aprile 2003
Si comunica che a Torino al Museo dell'Automobile "Carlo Biscaretti di Ruffia" Gulp!Supergulp!,  mostra e proiezioni, in via straodinaria è prorogata fino al 6 Aprile.

Print itManda/Send via eMailLunedì, 31/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Concorso: Porto Cartoon
V PortoCartoon General Rules and Requirements - National Printing Press Museum Portugal 
1 The Water is the theme for the 5Th edition of the PortoCartoon-World Festival, in syntony with the UNESCO designation for 2003, as International Year of Fresh Water  and the conclusions brought from the September 2002 Johannesburg Summit. 
2 For those who eventually do not wish to participate under this theme, there will be a Free Category section (including political cartoon). 
3 Under this scene, the Water theme is proposed to the 5 th PortoCartoon World Festival, to take place in September/ October 2003. 
4 Each artist / journalist can send an unlimited number of works concerning the theme, but only five at the maximum will be considered. 
5 The artists who do not wish to compete can send their works to the Extra-competition section informing of this decision. 
6 The works measurements should not be bigger than 42X30 cm. 
7 Works must be originals using any kind of graphical technique. Digital artwork prints must be signed and number one. 
8 The works should present on the reverse the following information: name and address of the author, title, theme section and year, and must be accompanied by the author’s CV in Portuguese or English  (publications, exhibitions, prizes…). 
9 The works should be sent to the Portuguese Printing Press Museum (address: Estrada Nacional 108, nº 206, 4300-316 Porto / Portugal) until the 31st May 2003. 
10 The awards will be the following: 
- Grand Prize PortoCartoon - 5000 Euro (money + Port wine), trophy, diploma, travel and stay costs for the opening session weekend in Portugal 
- 2nd Prize PortoCartoon – 3500 Euro (money + Port wine), trophy, diploma, stay costs for a weekend in Portugal 
- 3rd Prize PortoCartoon – 2500 Euro (money + Port wine), trophy, diploma, stay costs for a weekend in Portugal 
11 The Jury can give Honourable Mentions, that will be rewarded with trophies, diplomas and Oporto souvenirs. 
12 The Jury will have an odd number of judges and will be formed by Portuguese Printing Press Museum representatives (1 or 2 judges), representatives of the Portuguese Ministry of Culture, representatives of the Oporto Fine Arts University, a world-wide recognized cartoonist and eventually some representatives of other institutions linked to the cartoon or to the theme.  
13 The Jury’s decision will be final. 
14 The rewarded works will become property of the Portuguese Printing Press Museum and will make part of the International Cartoon Gallery. The rest will be sent to the artists, if formally requested, after its public exhibition during the PortoCartoon and possible exhibition on other cities and countries. 
15 In other uses except PortoCartoon World Festival catalogue, exhibitions or their promotion, copyright payment will be made to the artists whenever it takes place to. 
16 All the artists whose works are selected for the exhibition are intitled to a catalogue.  
17 The winners will be announced on a public ceremony to take place at the beginning or at the end of the PortoCartoon Festival. 
Virtual Printing Press Museum www.imultimedia.pt/museuvirtpress.
cod-concorso cod-festival

Print itManda/Send via eMailLunedì, 31/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Concorsi

Tante inaugurazioni, nessun museo, molte polemiche?

L'inaugurazione dell'anno scorsoIl Corriere di Lucca, con un articolo di Anna Benedetto, torna nuovamente sulla vexata questio mai risolta del museo del fumetto, di cui si è occupato anche l'Annuario di Fumo di China, che però probabilmente ignorava quanto segue al momento dell'uscita in edicola. Stavolta a essere intervistato, dopo il nuovo improvviso cambiamento di sede, per una struttura museale che ancora non esiste se non sulla carta, è l'ex presidente dell'ente Max Massimino Garnier, l'avvocato Giovanni Del Carlo, persona "informata dei fatti" che afferma “Le recenti dichiarazioni del Sindaco in merito all’istituendo museo del fumetto meritano alcune precisazioni. Occorre ricordare al Sindaco che, se Lucca è la capitale del fumetto questo non è certamente merito suo, ma di coloro che dal 1968 in poi, unitamente alla città, hanno lavorato per raggiungere questo ambito riconoscimento nel mondo dei cartoons. Il Sindaco infatti dal 1998 non ha fatto altro che distruggere sistematicamente ciò che era stato realizzato con fatica nel corso degli anni. Ha eliminato l’Ente Autonomo Garnier, ha eliminato la manifestazione nel weekend primaverile che offriva opportunità sia economiche che culturali alla nostra città”. Ma l'avvocato non si ferma qui e, parlando dei precedenti storici del museo, dice: “mi preme ricordare che nel 1998 vi era un finanziamento statale di 8 miliardi di lire per il restauro di Palazzo Guinigi, sede certamente più prestigiosa della Caserma Lorenzini”. (Si tratta del famoso finanziamento ottenuto anche grazie allo specifico lavoro istituzionale realizzato dall'Anonima Fumetti, l'associazione dei professionisti titolare del progetto di museo nazionale. NdR.) Mentre i lavori di ristrutturazione del Palazzo Guinigi non sono ancora Il primo ambizioso progetto di Museo a Lucca curato dall'Anonima Fumetti, rigettato dall'attuale amministrazione comunale.terminati, ancora si mormora che il finanziamento governativo fosse vincolato proprio all'inserimento del Museo nazionale del fumetto nel prestigioso Palazzo. Se si fosse seguita quella via – continua Del Carlo – Lucca avrebbe ormai il Museo Nazionale da alcuni anni; si è invece preferito buttare a mare tutto quanto e ad oggi nel 2003 siamo ancora agli annunci strepitosi di futuri musei, tacendo della fallimentare esperienza di neppure un anno in cui, in piena campagna elettorale, per puri fini strumentali, vi fu la collocazione di poche ed L'Agorà, la sede prevista e inaugurata l'anno scorso per il Museo e ora rigettata.insignificanti ‘tavole’ nelle sedi dell’Agorà”. L'ex presidente Del Carlo parla intenzionalmente, nelle sue precisazioni, di “Museo Nazionale”: statale era infatti il primo progetto di museo (quello curato dall'Anonima Fumetti), portato avanti dall’amministrazione Lazzarini, mentre ha finito per diventare con l’amministrazione Fazzi un “Museo Italiano” “dedicato alle famiglie”, praticamente comunale. A inasprire gli animi nel comicdom italiano pare contribuirà anche la brochure distribuita in occasione dell'ultima edizione di Cartoomics, nella quale si reitera l'errore di attribuzione a Lucca della nascita del primo salone del fumetto nel 1965 (che invece fu a Bordighera, come tutti sanno) a sottolineare quindi una presunta continuità tra quella manifestazione (che è invece poi passata a Roma) e l'attuale Lucca Comics (che è altra cosa). Già in occasione della precedente inagurazione del museo, l'anno scorso nella precedente sede, questo "errore" aveva suscita l'indignata reazione di Rinaldo Traini che, giustamente, rivendicava all'associazione Immagine la titolarità e la proprietà della manifestazione e protestò inviando una durissima lettera aperta alle agenzie (tra cui la nostra) e al Comune di Lucca. Nonostante ciò nel sito del Museo di Lucca (alla pagina Un Museo che viene da lontano) continua a esserci l'affermazione inesatta di una continuity che dura dal 1965. E ora persino la nuovissima brochure (con la nuova sede pronta per la nuova inaugurazione del museo del quale continuano a ignorarsi i contenuti reali) riporta le stesse affermazioni, ma stavolta firmate addirittura da un esperto come Gianni Bono. Possiamo immaginare l'ira funesta di Traini che difficilmente potrà pensare che stavolta si tratti ancora di un "errore dovuto a ignoranza".
Un piccolo frammento della faraonica collezione del Museo FossatiE' stato invocato il dovere di cronaca per spingerci a parlare di nuovo di ciò che non ha ancora nemmeno visto la luce. Pazienza, stavolta va così. In futuro, se possibile, preferiremmo dedicarci a realtà magari meno coperte dai media, come un museo di cui si parla decisamente meno nelle riviste specialistiche come Fumo di China, ma che, nei suoi limiti, esiste e ha dei contenuti reali, il Museo intitolato a Franco Fossati e che trovate anche in rete su www.fumetti.org/fondazione. A Lucca ci torneremo volentieri (giornalisticamente parlando) quando il museo del fumetto ci sarà davvero.

Print itManda/Send via eMailLunedì, 31/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Concina scrive anche letteratura non disegnata
Lo sceneggiatore Bruno Sarda ci segnala che è uscito un romanzo dello sceneggiatore disneyano Bruno Concina per la Salani editore e che si intitola Un uccellino chiamato Francesco. Parla di San Francesco e delle sue idee attraverso le avventure di questo uccellino. Fa piacere vedere che la creatività degli autori italiani di fumetti non ha limiti e ogni tanto trova possibilità di pubblicazione anche in forme diverse dalle consuete.

Print itManda/Send via eMailLunedì, 31/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Borsa di studio per tre anni da illustratore

Vi piacerebbe una borsa di studio per frequentare il corso triennale postdiploma in Illustrazione allo IED di Torino? E' sufficiente scaricare la cartolina con il bando (in formato pdf; ci vuole solo un po' di pazienza perché pesa un poco più di 500kb) tenendo conto che potete partecipare fino al 30 aprile 2003.

 Do you want to study Illustration in Italy (Torino, Turin, Piemdont) at the IED? Download the card and follow the instructions: you have time until April, the 30th 2003 and you can win a grant.
cod-concorso cod-cdlc cod-corso

Print itManda/Send via eMailLunedì, 31/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-CDLC

Prossimi Festival - Next Festivals
Ogni lunedì in linea: Piccolo riepilogo provvisorio dei prossimi Festival italiani fin qui segnalatici (fonte RNMS/CNF/afNews):
Gulp! Supergulp! Torino - 21 marzo - 6 aprile 2003 (prorogato)

Fiera del Libro per Ragazzi Bologna - 2-5 aprile 2003
Cartoons on the bay Positano
9-13 aprile 2003
Diabolik Fest Pordenone - 12-13 aprile 2003
Gulp! Supergulp! Napoli - 13-20 aprile 2003
Comix Show Terni 16-18 maggio 2003
Mostra del Fumetto e dell'Immagine d'epoca Milano - 17 maggio 2003

Rassegna Mondiale del Fumetto e del Fantastico Prato 3 maggio-1 giugno 2003
Oscar Comix Chieti 23-25 maggio 2003
20milarighe Salone del libro per ragazzi e del fumetto Palermo maggio 2003 (da confermare)
Torino Comics Torino 9-11 maggio 2003
Mostra Mercato del Fumetto Reggio Emilia - 31 maggio 2003
Festival Internazionale Animazione e Fumetto Dervio - Luglio 2003
Quark Hotel Milano 27-28 settembre 2003
Romics Roma 2-5 ottobre 2003
Expocartoon MediaGateShow e Salone Internazionale Roma 20-23 novembre 2003
Fumettopoli Milano - 22-23 novembre 2003
Castelli Animati Genzano 26-30 novembre 2003

All'estero segnaliamo:
Festival Internazionale di Angouleme 21-25 gennaio 2004.
Frankfurter Book Fair 8-13 ottobre 2003
I dettagli di ogni manifestazione sono nei comunicati pubblicati su afNews (pulsante Saloni-Festivals)
. Il resto dei dati di manifestazioni, mostre ecc. si trova nell'Agenda del Fumetto. Gli appuntamenti con le manifestazioni francofone si trovano su BDparadisio. Alcune manifestazioni USA: COMIC-CON INTERNATIONAL San Diego's Annual Convention, WIZARD WORLD Formerly the Chicago Comicon, BALTIMORE COMICON, MEGACON, MID-OHIO-CON, PITTSBURGH COMIC-CON, WONDERCON, BAT-Con (Dallas area), PLANET COMICON, ITHACON, SPACE Small Press and Alternative Comics Expo, KANSAS CITY COMICON.

 Next Italian comic art Festivals (updated abstract), every monday online. The French ones are listed on BDparadisio.

Print itManda/Send via eMailLunedì, 31/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Interviste a Enoch e Alberti su uBC
Su uBCfumetti: intervista a Enoch e Alberti. Gli autori parlano della loro nuova creatura: Morgana (intervista di G.Gentili) www.ubcfumetti.com/interview/0303a.htm e immagini inedite dal techno-fantasy di Enoch e Alberti si trovano qui www.ubcfumetti.com/preview/0303.htm, corredate dalle schede dei due autori: www.ubcfumetti.com/data/enoch.htm e www.ubcfumetti.com/data/alberti.htm.

Print itManda/Send via eMailLunedì, 31/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Interviste

BerluStory: Biografia del cavaliere a Fumetti con Fumo di China 107

(c) Marcello ToninelliÈ in edicola il numero 107 di Fumo di China, con cui la rivista d’informazione e critica sui fumetti festeggia i venticinque anni. Per la lieta ricorrenza, Fumo omaggia ai lettori l’ultima fatica di Marcello Toninelli che, dopo Dante e Mussolini, si confronta con la biografia a strisce di Silvio Berlusconi (della quale abbiamo già parlato su afNews; NdR.). Si tratta del primo di tre volumetti (titolo: il costruttore) che Fumo omaggerà nel corso dell’anno (prossimo volume con il n.110). Berlusconi e la sua mamma, Confalonieri e Dell’Utri, Craxi, Di Pietro, D’Alema e Prodi; Toninelli non dimentica nessuno dei protagonisti dell’italica telenovela economico-mediatico-politica e consiglia di acquistare il volumetto "prima che gli uomini del NAS (Nucleo Anti Satirico) lo sequestrino".

Sul numero 107 di Fumo di China un ampio reportage su Angoulême 2003 e uno sul Future Film Festival di Bologna; un’intervista a Eddie Campbell e una a Mirko Perniola creatore della saga di Anno Domini. Chiude il numero una dotta disquisizione sulla fisiognomica fumettistica di Silvio Berlusconi mentre esordisce la rubrica Small Press Italia curata dal Centro Fumetto "Andrea Pazienza" di Cremona. E come ogni mese notizie, curiosità, anteprime e recensioni.

Print itManda/Send via eMailLunedì, 31/3/2003 - Autore: Stefano Gorla (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Recensioni

Politica e Fumetto: Annuario del Fumetto 2003

Un’intensa copertina di Luca Enoch (a lato) e un verso rubato a Giorgio Gaber (Si può far politica con i fumetti) per il nuovo Annuario del Fumetto pubblicato da Cartoon Club, nelle edicole in questo giorni. Uno sguardo sul mondo del fumetto connotando il 2002 come l’anno della politica. Interviste a Joe Sacco (comic journalist che ha pubblicato Palestina e Safe Area Gorazde), Danilo Maramotti, Sergio Staino, Alessio Spataro, Massimo Semeraro e Vincenzo Sparagna. Il nuovo fumetto di Art Spiegelman e una panoramica sui fumetti post 11 settembre nei comics USA e in Italia. Uno sguardo alla storia della satira e uno alla produzione satirica del 2002, approfondendo il contributo di ellekappa: signora della satira italiana. Carlo Scaringi narra delle coniugazioni a fumetti di Benito Mussolini e Gianni Brunoro presenta il poderoso volume, composto di 557 ritratti disegnati da Tullio Pericoli. Inoltre i fumetti di Attac Italia e i fumetti africani. Un documentatissimo spazio viene dedicato al Museo del fumetto di Lucca con intervista a Gianni Bono e a Stefano Beani, direttore di Lucca Comics, assieme alle acute analisi di Sergio Rossi e Franco Spiritelli. Quattro gli approfondimenti sull’editoria a fumetti: Alta Fedeltà, Bande Dessinée, Eura e Medicina Nucleare. Chiude il numero gli Oscar di Fumo di China e le utilissime pagine gialle del fumetto: agenzie, associazioni, biblioteche specializzate, case editrici, Librerie, mostre e fiere, riviste amatoriali, scuole e siti web. Tutti gli indirizzi del mondo del fumetto.

Print itManda/Send via eMailLunedì, 31/3/2003 - Autore: Stefano Gorla (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Recensioni

Palumbo al Diabolik Fest con Auagnamagnagna
Riceviamo: Anche quest'anno alla seconda edizione del Diabolik Fest organizzato a Pordenone nei locali della Fiera Campionaria di viale Treviso, la redazione della rivista a fumetti di scarso interesse "Auagnamagnagna!" sara' presente con il suo stand e grosse sorprese. Dopo il grande successo di pubblico dello scorso anno con l'albo parodia "Diabolik: Salsicce e vendetta", verrà presentato nella due giorni del fumetto il nuovo "Diabolik: Operazione Caco", preziosa satira sul ladro in calzamaglia condita di nonsense, cattiveria e humor demenziale, che da sempre contraddistingue le pubblicazioni delle Edizioni Corollar, casa editrice di "Auagnamagnagna!". La sorpresa però e' che ad affiancare il terzetto dei fumettisti della Corollar (Massimiliano "Mudokon" Gosparini, Tonus Marco e Varnerin Fabio) c'e' anche una matita ufficiale dell'Astorina, la casa editrice di Diabolik, uno dei disegnatori italiani piu' apprezzati a livello internazionale, pluripremiato e conteso: Giuseppe Palumbo. Il fumettista di Matera, bolognese d'adozione, ha disegnato una storia inedita ed atipica scritta dai tre redattori dell'Auagnamagnagna, che sbalordirà tutti gli aficionados del ladro in nero. L'autore, che sarà presente al Fest pordenonese, si confronterà con il pubblico insieme al trio pazzo dell'Auagnamagnagna sull'albo "Operazione Caco", dibattito che promette grandi schock, grasse risate e qualche pensierino della buonanotte!

Print itManda/Send via eMailDomenica, 30/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

In linea il Salvaschermo Antifumo di Luca Novelli
Un piccolissimo estratto...Lo ha realizzato Luca Novelli/Quipos per il Ministero della Salute in collaborazione con La7. Il salvaschermo utilizza i minispot ideati da Luca Novelli per la Campagna televisiva dissuasione fumo e per una corretta alimentazione attualmente in onda su la7. I primi dischetti con il SALVASCHERMO ANTIFUMO sono stati distribuiti presso lo stand del Ministero della Salute in occasione del Forum Sanità Futura che si è tenuto a Villa Erba di Cernobbio dal 24 al 27 marzo. Il salvaschermo è per computer windows e -per gli appassionati di Flash e di Luca Novelli- è scaricabile anche da questa afNews! Basta fare click qui per prelevare il file in formato Zip e seguire le istruzioni incluse.

Print itManda/Send via eMailDomenica, 30/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Miyazaki nelle sale italiane
Riceviamo da Mauro Bruni: Il 18 aprile sarà nelle sale italiane il nuovo capolavoro di Miyazaki "La città incantata" . Dopo la vittoria al Festival di Berlino e alla Notte degli Oscar, il pubblico italiano avrà finalmente l'opportunità di ammirare la nuova opera del maestro giapponese. Nell'attesa www.comics.it pubblicherà una serie di articoli con commenti tecnici sul film e una splendida gallery con le immagini del film.

Print itManda/Send via eMailDomenica, 30/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

AmazingComics intervista Manfredi e Memola
Riceviamo:  AmazingComics.it continua a presentare le sue interviste esclusive ai grandi autori del fumetto internazionale e questa volta parla con due delle "anime" della produzione bonelliana: Gianfranco Manfredi e Federico Memola. In più, immagini e anteprime dai prossimi numeri di Magico Vento e Jonathan Steele!

Print itManda/Send via eMailDomenica, 30/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Interviste

Intervista ad Alta Fedeltà
Riceviamo da Ettore Gabrielli: Lo Spazio Bianco (www.lospaziobianco.it) intervista Marco Schiavone, portavoce della divisone Alta Fedeltà per Lo Scarabeo. Curiosità, indiscrezioni, pareri sul mondo a fumetti in Italia... tutto quanto volevate sapere di questa nuova realtà editoriale che propone artisti come Eddie Campbell, Ashley Wood, Sam Kieth, Dan Brereton, Diego Cajelli, Marco Guerrieri e Giuseppe Palumbo. Inoltre la consueta dose di articoli e recensioni, tra cui segnalamo l'analisi di Hicksville di Dylan Horrocks, il confronto tra le due edizioni italiane di Contratto con Dio di Will Eisner, una veloce carrellata sui fumetti di guerra, e la prima parte di un approfondita analisi di 300 di Frank Miller.

Print itManda/Send via eMailDomenica, 30/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Interviste

Fumo di China e l'Annuario
Nel sito della rivista Fumo di China trovate gli indici dell'ultimo numero e dell'Annuario.

Print itManda/Send via eMailDomenica, 30/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Supergulp: le foto
www.fumetti.org/foto/gulpTorino20030329
photo GoriaTorino, 29 marzo 2003. Sono in linea nella Galleria Fotografica del nostro Museo del Fumetto le foto scattate stamane a Gulp!Supergulp! I fumetti in TV. Vi si trovano: Vittorio Giardino, Leone Cimpellin, Luca Boschi, il direttore del Museo dell'Automobile Rodolfo Gaffino Rossi, Marco Tomatis, Stefano Priarone, Guido Vogliotti, Vito Lo Russo,Claudio Varetto, Guido De Maria, Gianfranco Grieco... Altre foto sono nel sito della manifestazione www.supergulp.it. Su richiesta sono disponibili i master in formato originale 2560x1920.
Photo: G.Goria -
cod-foto

Print itManda/Send via eMailSabato, 29/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Foto

Vittorio Giardino allo IED: le foto
www.fumetti.org/foto/Giardino-Torino20030329
photo GoriaTorino, 29 marzo 2003. Sono in linea nella Galleria Fotografica del nostro Museo del Fumetto le foto scattate oggi pomeriggio a Vittorio Giardino nel corso dell'incontro con l'autore tenuto presso lo IED di Torino. Su richiesta sono disponibili i master in formato originale 2560x1920.
Photo: G.Goria -
cod-foto

Print itManda/Send via eMailSabato, 29/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Foto

Concorsi Oscarcomix: proroga scadenze
Riceviamo: E' stata prorogata la data di consegna dei lavori per i concorsi "cavalieri......che mascalzoni" e "omaggio a Tex" nell'ambito della manifestazione Oscarcomix che si terrà a Chieti dal 23 al 25 maggio 2003; possono essere spediti entro il 10 aprile (anche in questo caso farà fede il timbro postale).
cod-concorso

Print itManda/Send via eMailSabato, 29/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Vittorio Giardino a Torino: le foto
www.fumetti.org/foto/Giardino-Torino20030328
Vittorio Giardino e Vittorio Pavesio - foto G.GoriaTorino, 28 marzo 2003. Sono in linea nella Galleria Fotografica del nostro Museo del Fumetto le foto scattate oggi pomeriggio per la consegna della tessera di Socio Onorario dell'Anonima Fumetti a Vittorio Giardino e all'inaugurazione della sua personale presso la Libreria 901 Comics Resort. Su richiesta sono disponibili i master in formato originale 2560x1920.
Photo: G.Goria -
cod-foto

Print itManda/Send via eMailVenerdì, 28/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Foto

Il CDLC e Gocciolino
Nell'ambito del progetto di risparmio idrico Gocciolino (finanziato dalla Provincia di Torino), il Centro Didattico per i Linguaggi della Comunicazione dell'Anonima Fumetti ha effettuato alcuni interventi nel Liceo Botta di Ivrea per aiutare i ragazzi a costruire fumetti che vedono come protagonista il testimonial dell'iniziativa, Gocciolino, una simpatica goccia d'acqua. Info: gocciolino@provincia.torino.it.
cod-cdlc

Print itManda/Send via eMailVenerdì, 28/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-CDLC

Cinema e fumetti: tocca a Tanguy & Laverdure

E' ormai un flusso senza fine. E non è solo Hollywood a non poterne fare a meno. Anche la Francia (terra di fumetti in gran quantità e qualità), oltre ad avere un rapporto strettissimo col mondo della BD, non resiste alla tentazione di portare sullo schermo i propri eroi di carta. Tanguy et Laverdure è una serie creata da Charlier e Uderzo nel 1959 per la rivista Pilote. Venne sospesa nel 1989 con la morte dello sceneggiatore, ma è tornata in libreria, a raccontare le avventure dei due piloti, nel dicembre 2002 con i nuovi autori Yvan Fernandez e Jean-Claude Laidin. E, dopo aver vissuto il successo di una serie televisiva nel 1967 (Les Chevaliers du Ciel), ora si appresta a diventare un film grazie a Gérard Pirès, dopo gli altri eroi francesi in lista: Astérix en Hispania di Gérard Jugnot, Michel Vaillant di Louis-Pascal Couvelaire, Muraya, l'expérience secrète de Mike Blueberry di Jan Kounen, L'Aventurier di Christophe Gans e M di James Huth.

 More and more comics will become movies! Just click the titles upside and take a look!
cod-cinema

Print itManda/Send via eMailVenerdì, 28/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Cinema

Daily Strip su RAISat Ragazzi
Riceviamo: RaiSat RagazziIl Giornalino presentano il primo programma per ragazzi sul mondo del fumetto, Daily Strip, un programma quotidiano di 65 puntate, di 5 minuti l’una, sulla storia e le tecniche del fumetto, in onda a partire da ottobre 2003. Daily Strip è un programma quotidiano grazie al quale il giovane pubblico conoscerà tutto l’universo dei comics, in compagnia di Sketch, un originale e simpatico personaggio animato, Mario Improta e Jo (Giorgia Monterubbiano), i due conduttori di GIGA TV. Ogni giorno RAI Sat Ragazzi a Supergulp - foto Goriaincontreremo i disegnatori e gli autori che si nascondono dietro i volti degli eroi di carta preferiti dal giovane pubblico; impareremo da loro come si scrive un soggetto o una sceneggiatura, come si realizza una tavola disegnata e come si colora una vignetta. Daily Strip è anche un laboratorio attraverso il quale proveremo a fare con i ragazzi un vero e proprio fumetto, mettendo in pratica quello che apprendiamo di volta in volta. Inoltre, visiteremo le scuole di fumetto presenti in Italia, da Milano a Palermo, e vedremo come si lavora in una casa editrice di fumetti. Non mancheranno le segnalazioni dei siti e dei comics in uscita in edicola, una veloce ma puntuale news del mondo a strisce. Daily Strip è anche in edicola con Il Giornalino. Da ottobre 2003, gli eventi principali del programma troveranno vasta eco e accompagnamento sulla rivista. Autore del programma è Roberto Genovesi. Creatori del personaggio animato Sketch sono Roberto Genovesi & Andrea Domestici. Il direttore di RaiSat Ragazzi è Gianfranco Noferi. Il direttore de Il Giornalino è Don Antonio Tarzia. Info:RaiSat Ragazzi, Borgo Sant’Angelo 23, 00193 Roma. Tel. 06 6818 2727 – Fax 06 6888 9176. E-mail raisatragazzi@raisat.it.

Print itManda/Send via eMailVenerdì, 28/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Docteur Mystère multilingue
FranciaDal nostro corrispondente: Dopo una versione in lingua serba (Stripoteka N. 970), sono  finalmente uscite le edizioni francese (Erko), tedesca (Kult Editionen) e olandese (Uitgeverij Prestige/ERKO) del racconto "Docteur Mystère e il popolo dell'Abisso" (Almanacco del Mistero 1998). Per l'occasione il Germaniaracconto ha subito un radicale restyling curato personalmente dagli autori; non si è trattato di un semplice rimontaggio su una gabbia differente, ma di una sorta di remake in funzione del nuovo formato. In un¹operazione analoga al montaggio cinematografico, intere sequenze sono state spostate, tagliate o allungate integrandole con numerose nuove immagini; molte vignette sono state ribaltate, ingrandite, rimpicciolite o reinquadrate; ogni nuova tavola così ottenuta è stata trasformata in un'unità narrativa. Certi personaggi sono stati nuovamente caratterizzati; altri hanno cambiato nome in funzione della loro riconoscibilità internazionale. I dialoghi sono stati riscritti; nel nuovo testo - destinato a essere tradotto in inglese e Gli Autori...utilizzato come base per le successive traduzioni - ogni battuta è stata commentata in modo che i traduttori dei vari paesi fossero in grado di comprenderne le sfumature. La SAF di Ervin Rustemagic - agente esclusivo della Bonelli - si è occupata della coloritura, affidata a Sibin Slavkovic´, e della versione in inglese, realizzata da Petra Berlot.  In Francia, Germania e Olanda il volume è accompagnato da un fascicolo a colori che descrive i personaggi, i fatti e le cose notevoli del fumetto; di esso esistono due versioni italiane realizzate per le manifestazioni Giallo Mediterraneo e Romics nel 2001. Sono previste edizioni per la Spagna (lingua Basca), Polonia, Turchia, Stati Uniti e, forse, per l'Italia.

Print itManda/Send via eMailGiovedì, 27/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Ken Parker torna in edicola!

Ken Parker (c)  Berardi e MilazzoPer la gioia degli appassionati e per il bene del fumetto, Panini Comics riporta in Italia un personaggio fondamentale nella storia del fumetto italiano, un’icona creata da due grandi autori, Giancarlo Berardi e Ivo Milazzo: Ken Parker. Esce in edicola con una collana di ristampa cronologica, la Ken Parker Collection, ogni mese a partire dal 10 maggio prossimo. Ogni numero conterrà due storie complete (partendo ovviamente dalla mitica “Lungo fucile”), inoltre verrà raccolto tutto il materiale prodotto comprensivo delle storie brevi. Lo stesso Giancarlo Berardi interverrà sulla rivista di 208 pagine con una rubrica fissa di approfondimento e una pagina della posta da lui stesso redatta.

Print itManda/Send via eMailGiovedì, 27/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Storyboard, la rivista
Alfredo Castelli ci segnala: Sono molti i registi che, prima di iniziare le riprese di un film, realizzano una sorta di fumetto in cui ogni scena viene graficamente impostata. Se una volta l'uso dello "storyboard" era a quasi totale pannaggio del disegno animato, oggi è parte essenziale della produzione cinematografica, e sono sempre più le Case di produzione che per quest'operazione si rivolgono ad autori di fumetti. Il trimestrale " Storyboard" (Alvisa éditions, 12, Rue Martel, 75010 Paris - E Mail: advisa@bigfoot.com) è dedicato al cinema disegnato; tra gli articoli che compaiono nel N. 3, "Cine bédé", un'intervista con Milo Manara. Storyboard si può acquistare on line al sito www.journaux.fr/revue.asp?revue=M4780H.
cod-cinema

Print itManda/Send via eMailGiovedì, 27/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Cinema

Martin Mystery va in TV!

Dal nostro corrispondente a Cannes: Al 40° MIPTV (Mercato Internazionale dei Programmi TV), la più importante manifestazione mondiale del settore televisivo che si è svolta come ogni anno al "Palais des Festival" di Cannes dal 24 al 28 Marzo 2003, Martin Mystery ha costituito la proposta di punta del settore animazione. La serie, prodotta dalla Marathon e costituita da quaranta episodi di mezz'ora, è stata presentata con un impressionate battage pubblicitario: tutti i punti strategici del Palais sono stati disseminato di manifesti e di sagome con la versione "ringiovanita" di Martin, Diana e Java (della quale abbiamo parlato a suo tempo su afNews. NdR). La serie sarà trasmessa settimanalmente dapprima in Canada (autunno 2003); quindi in Francia e in altri paesi europei. In Italia verrà diffusa dalla RAI quando sarà stato realizzato un numero di episodi sufficiente per la messa in onda quotidiana.

Print itManda/Send via eMailGiovedì, 27/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Amelia è in mostra a Ercolano
Copertina di Marco Rota - zoom inIl cartoonist Vince Ricotta ci segnala un articolo apparso su Donna Moderna in cui si dà notizia del fatto che l'Ente Parco del Vesuvio ha ottenuto dalla Disney l'autorizzazione a ricostruire la casa di Amelia (la strega che ammalia, creata da Carl Barks) alle pendici del vulcano. Intanto, fino al 12 aprile 2003, c'è una mostra di disegni a Ercolano intitolata "Sulle tracce di Amelia". Info: 081.8475717. (L'affascinante fattucchiera appare a destra di Zio Paperone nella foto ricordo qui accanto, "scattata" da Marco Rota...)
cod-mostra

Print itManda/Send via eMailGiovedì, 27/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Supergulp e Scarabocchiando: le foto
clickwww.fumetti.org/foto/gulpTorino20030327
Torino, 27 marzo 2003. Sono in linea nella Galleria Fotografica del nostro Museo del Fumetto le foto scattate stamane a Gulp!Supergulp! I fumetti in TV, compreso il laboratorio Scarabocchiando coi bambini delle elementari e Rovero e Goria (per il Centro Didattico dell'Anonima Fumetti) e le riprese di RAI Sat Ragazzi. Su richiesta sono disponibili i master in formato originale 2560x1920.
Photo: G.Goria - cod-foto

Print itManda/Send via eMailGiovedì, 27/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Foto

Moiseditoriale: Poveri poveri!

by
Moisecod-editoriale

Print itManda/Send via eMailGiovedì, 27/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Editoriali

Vittorio Giardino: incontro con l'autore
Vittorio Giardino da u Giancu - photo GoriaRiceviamo: La Vittorio Pavesio Productions, in collaborazione con l'Istituto Europeo di Design, organizza l'incontro, che avrà luogo sabato 29 marzo 2003, con l'autore Vittorio Giardino, uno dei fumettisti italiani più letti nel mondo. L'evento, a ingresso libero, avrà luogo alle ore 11.00 presso l'Istituto Europeo di Design (via Pomba 17 - Torino). Moderatore del dibattito, che analizzerà il rapporto fra letteratura scritta e letteratura visiva, sarà Gianfranco Goria, Presidente dell'Associazione di Autori Anonima Fumetti - Centro Nazionale del Fumetto. L'incontro si inquadra nella serie di iniziative che la Vittorio Pavesio Productions dedica all'autore con la mostra Vittorio Giardino - Fra Romanzo e Regia, presso la libreria 901 Comics Resort (via Di Nanni 49/a - Torino) dal 29 marzo al 26 aprile.

Print itManda/Send via eMailMercoledì, 26/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Newsletter di afNews - riattivazione
news, informations, opinions & insightsNota di servizio per chi non riceve più la newsletter di afNews: possiamo confermare che Libero.it (e collegati) ha finalmente tolto dalla sua blacklist gli indirizzi terminanti con @yahoogroups.com ammettendo l'errore. Ora tuttavia tutti coloro cui Libero rifutava le nostre mail sono stati automaticamente inseriti da Yahoo nella lista dei "sospesi per bouncing" e dovrebbero aver ricevuto (o riceveranno) una eMail da Yahoo con le istruzioni per riattivare l'abbonamento alla newsletter (si tratta semplicemente di rispondere con un Reply/Rispondi alla mail ricevuta). Vi invitiamo a farlo se volete tornare a ricevere le nostre notizia via eMail.
Uh!Oh!... BABs (c) Gianfranco GoriaChi non fosse mai stato abbonato (gratis) alla nostra newsletter può farlo semplicemente inviando una mail all'indirizzo afnews-subscribe@yahoogroups.com dall'indirizzo al quale vuole ricevere le nostre news. In tal modo riceverà via posta elettronica (in formato leggero solo testo) tutte le nostre notizie e potrà venire qui sul web (per vedere immagini e seguire i link) solo quando vi trova quelle di suo interesse. 

Print itManda/Send via eMailMercoledì, 26/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Scuola di Fumetto 9 è in edicola
Scuola di Fumetto 9 - zoom inE' in edicola Scuola di Fumetto 9. In questo numero troviamo, tra il resto, un servizio sui Manga di ambientazione sportiva, la tecnica di colorazione al computer per Sky Doll di Barbucci e Canepa, un'intervista a Gianfranco Goria su come si deve documentare una storia, un'intervista a Massimo Cavezzali (fumetti dal vivo), lo sketchbook di Ivo Milazzo (copertina con Ken Parker), Walter Simonson spiega come si creano i supereroi e uno speciale su Paolo Bacilieri. Più informazioni utili, notizie, fumetti ecc. Click la copertina per ingrandirla e buona lettura! Ricordiamo agli "esordienti" che questa è una rivista a cui si possono mandare in visione i propri lavori per ottenere consigli e, quando lo si merita, pubblicazione.
cod-recensione

Print itManda/Send via eMailMercoledì, 26/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Recensioni

Biografia di Berlusconi a fumetti

(c) Marcello ToninelliRiceviamo: "Hallo, friends! Ne ho combinata un'altra delle mie: dopo aver fatto la biografia di Mussolini in ottanta-strisce-ottanta, ho deciso di sfidare gli ottanta-avvocati-ottanta di Silvio Berlusconi imbarcandomi nella biografia a fumetti del Cavaliere! Un'operazione mai tentata (e nemmeno pensata) prima! Si intitola "BerluStory, biografia del Cavaliere a fumetti" e apparirà in tre albi di 16 pagine più copertina (formato A4) allegati ai numeri di Fumo di China in edicola ad aprile, luglio e ottobre; prezzo di copertina FdC+Berlustory, 5 euro. Nel primo fascicolo si ripercorrono le vicissitudini del Silvio nazionale dalla nascita alla creazione di Telemilano; il secondo segue il Cavaliere nelle sue avventure mediatiche; il terzo analizza la "discesa in campo" politica. L'imperativo è: parlarne, far girare la notizia in rete... e magari acquistare l'albo (in edicola e fumetteria dai primi giorni di aprile) prima che gli uomini del NAS (Nucleo Anti Satirico) lo sequestrino e mi arrestino. Visite e arance saranno sempre gradite. Marcello Toninelli."

 After Mussolini, the Italian cartoonist Marcello Toninelli publishes the cartoon-biography of Silvio Berlusconi. Info: Marcello Toninelli.
cod-recensione

Print itManda/Send via eMailMercoledì, 26/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Prix Uderzo: Cinghiale di bronzo a Alessandro Barbucci

Prix UderzoAncora una bella soddisfazione per gli autori italiani in terra francofona. Il 23 marzo 2003 Alessandro Barbucci (autore con Barbara Canepa della serie Sky-doll edita in Italia dalla Vittorio Pavesio Productions) ha vinto il Cinghiale di bronzo (premio giovane autore) al prix Uderzo (intascando gli 8.000 euro di premio) da una giuria che vedeva tra i componenti Enki Bilal. Il premio è stato consegnato durante il Festival della BD di Nimes presieduto dal co-creatore di Asterix, Albert Uderzo (per la stessa opera, lo scorso 8 marzo, a Barbucci e Canepa era stato consegnato a Napoli il premio " Pantera 2002" dal GB Carpi Art Studio, in occasione di Napoli Comicon). Il Cinghiale d'oro (premio alla carriera) è andato a Jean Roba e il Cinghiale d'argento (miglior disegnatore 2002) a Jean Pierre Gibrat.

Print itManda/Send via eMailMartedì, 25/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Supergulp: gli incontri di sabato con gli Autori!

SuperGulp a Torino col patrocinio dell'Anonima Fumetti! Fai click qui!Riceviamo: La Manifestazione “Gulp!Supergulp!”con la presenza dell’autore Guido De Maria, organizza insieme agli autori della letteratura contemporanea legata al fumetto ed al cinema d’animazione, da Gianfranco Goria a Vittorio Giardino, una serie d’incontri, che avranno luogo Sabato 29 marzo 2003 per valorizzare il panorama culturale della città ospitante: Torino. Evento contemporaneo alla mostra “Gulp!Supergulp!” è proprio la mostra dedicata a Vittorio Giardino presso la libreria 901 Comics Resort (in via Nanni 49/A), prodotta e curata dalla Vittorio Pavesio Productions. Ospite d’eccezione lo storico e straordinario disegnatore di Jonny Logan Leo Cimpellin, che per l’occasione sarà disponibile a donare la sua arte al pubblico. Tutti gli incontri si svolgono presso il Museo dell’Automobile “Carlo Biscaretti di Ruffia” Corso Unità d’Italia 40 Torino e vedranno la partecipazione dell'autore Guido De Maria. Gli incontri sono curati da Vito lo Russo e Luca Boschi.
Leone Cimpellin a Torino Comics - photo Goria- Ore 11.00
Jonny Logan
Leo Cimpellin, storico disegnatore di Jonny Logan, personaggio di “Supergulp!”, incontra il pubblico ed autografa i disegni.
- Ore 15.00
Tintin di Hergé - imgscan GoriaTintin di Hergé: un classico del fumetto dalla carta al video, andata e ritorno.
Un personaggio discusso e amato, un autore controverso e apprezzato, un successo planetario semisconosciuto in Italia se non fosse stato per “Supergulp!”.
Incontro con Gianfranco Goria, autore e Presidente del Centro Nazionale del Fumetto- Anonima Fumetti.
Vittorio Giardino da u Giancu - photo Goria- Ore 16.00
Vittorio Giardino: ambasciatore del fumetto italiano nel mondo, dalla letteratura scritta alla letteratura visiva.
Incontro con Vittorio Giardino autore e disegnatore, Vittorio Pavesio autore ed editore, Gianfranco Goria Presidente del Centro Nazionale del Fumetto-Anonima Fumetti.
- Ore 17.00
Parliamo di Tex…
Incontro con Salvatore Taormina, giornalista e scrittore, autore con all’attivo diversi scritti su Tex, con la partecipazione di Marco Cannellone e Sergio Pignatone.
- Ore 18.00
Jonny Logan
Leo Cimpellin, storico disegnatore di Jonny Logan, personaggio di “Supergulp!”, incontra il pubblico ed autografa i disegni.
- Ore 18.30    
Tutto cominciò con Nick Carter...
Incontro-perfomance sulla nascita del Fumetto in TV con Guido De Maria, autore e regista di Nick Carter e delle trasmissioni "Gulp!" e "Supergulp!", con la partecipazione di Claudio Varetto, curatore del sito www.nickcarter.it .
- Ore 19.30    
Boschi a Napoli ComiconE l’ultimo chiuda la porta!
Con la presenza dell’ autore Guido De Maria la manifestazione itinerante consegna il “Giumbolo” suo simbolo alla prossima città che avrà l’onore di ospitarla: Napoli. A prendere le consegne, in qualità di Direttore Culturale del Comicon (collaboratore dell’Ass.ne Gulp!Supergulp!” per l’organizzazione della tappa partenopea), ci sarà Luca Boschi.
Durante la serata saranno consegnati i diplomi di “Prima Matita” ai bambini che giovedì 27 marzo 2003 hanno partecipato ai laboratori ludico-didattici sui fumetti in tv “Scarabocchiando”.
 A meeting with Vittorio Giardino, a meeting with Leone Cimpellin, a lecture about Tintin by Gianfranco Goria and more at the festival Gulp! Supergulp! in Turin (Piedmont, Italy) on saturday, march 29th 2003, in partnership with the Italian centre for comic art Anonima Fumetti.
cod-festival cod-tintin cod-mostra

Print itManda/Send via eMailMartedì, 25/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Conferenze

Supergulp e le scuole di Torino: Scarabocchiando!

PIC00003.JPGGiovedì 27 marzo 2003, in occasione di Gulp! Supergulp! I fumetti in TV! il Centro Didattico per i Linguaggi della Comunicazione che fa capo al Centro Nazionale del Fumetto Anonima Fumetti incontrerà dalle 10.00 alle 13.00 (secondo uno schema già collaudato nella precedente tappa di Gulp!Supergulp!) gli allievi delle scuole elementari di Torino. A condurre il laboratorio, che verrà ripreso dalla troupe di RAI SAT Ragazzi, ci saranno due autori che normalmente insegnano per il CDLC/Anonima Fumetti: Gianfranco Goria (sceneggiatore e presidente dell'associazione italiana professionisti del fumetto Anonima Fumetti) e Pierpaolo Rovero (disegnatore, collaboratore della Disney Italia, nonché autore di proprie opere a fumetti).

Print itManda/Send via eMailMartedì, 25/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Fuori di Trend: Carl Barks Conversations
Fuori di Trend by Leonardo Gori:
È già stato segnalato su queste pagine elettroniche, ma solo ora ho potuto leggerlo con attenzione, il prezioso DONAL AULT, Carl Barks Conversations, Jackson, Univerity Press of Mississippi, 2003, 238 pagg. in nero, 12 dollari e sessanta centesimi, ordinabile da Amazon. Il libro di Ault, uno dei massimi studiosi barksiani al mondo, è la raccolta di tutte le interviste rilasciate da Carl Barks in quasi quarant’anni di vita “attiva” nel comicdom internazionale, con un ampio saggio introduttivo. Si va dalla prima conversazione avuta nel 1962 con Malcom Willits, Don e Maggie Thompson, pubblicata su “Comic Art” nel 1968, a un ultimo toccante flusso di ricordi avuto con lo stesso Ault nel 2000 (Spools of Memory). Il volume non ha molte illustrazioni, ma è di straordinaria utilità per indagare il segreto della creatività del più grande poeta del Fumetto: particolarmente illuminante, fra le molte, l’intervista rilasciata da Barks e Gottfredson a Bruce Hamilton e Bill Blackbeard nel 1983, apparsa nel 1988 sul volume Mickey Mouse in Color.Volume indispensabile.
cod-fdt cod-recensione

Print itManda/Send via eMailMartedì, 25/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-FdT

Premio Africa e Mediterraneo: i vincitori
La Maison Française di Bologna e Africa e Mediterraneo vi invitano all'incontro di domani martedì 25 marzo alle ore 18 PRESENTAZIONE DEGLI ALBUM A FUMETTI DEI VINCITORI DEL PREMIO AFRICA E MEDITERRANEO. Saranno presentati e commentati gli  album dei due vincitori del Premio Africa e Mediterraneo per il migliore fumetto africano inedito: Chrisany (Camerun), Article 5 et 9 de la Déclaration Universelle des Droits de l'Homme, un fumetto di denuncia, strettamente legato al tema dei diritti umani, e Amanvi (Costa d'Avorio) Bolo Bian, l'amant de l'au-delà, una storia di amore e mistero, ma anche un affresco della Abidjan contemporanea, con tutte le sue spinte contraddittorie. Interverranno: Sandra Federici, direttore di Africa e Mediterraneo Carlo Mauro, docente di anatomia Artistica dell'Accademia di Belle Arti  di Bologna Andrea Marchesini Reggiani, responsabile di Africa Comics. Ingresso libero. Per informazioni: Africa e Mediterraneo Via Gamberi, 4 40037 Sasso Marconi (BO) www.africaemediterraneo.it. redazione@africaemediterraneo.it. Tel. e fax 051 840166 Maison Française de Bologne Via de' Marchi 4 40100 Bologna Tel. 051 332828 francebo@eur.it.

Print itManda/Send via eMailLunedì, 24/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Moiseditoriale: Inceppamenti

by
Moisecod-editoriale

Print itManda/Send via eMailLunedì, 24/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Editoriali

Spirited Away vince l'Oscar

SPIRITED AWAYCon pieno merito è stato premiato con l'Oscar l'ultimo gioiello di Miyazaki, Spirited Away (del quale abbiamo avuto modo di parlare su afNews in altre occasioni). Ne trovate la scheda nel sito degli Oscar insieme al trailer. Un film di grande qualità, astutamente distribuito dalla Disney che aveva nella lista delle nomination due propri titoli, clamorosamente e ovviamente spiazzati dal geniale autore giapponese che non era presente alla cerimonia di premiazione.

 An Oscar to Miyazaki's Spirited Away, an animation jewel.

Print itManda/Send via eMailLunedì, 24/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

La spada nelle nuvole a Bari
I Tre Samurai di Goria e SciarroneRiceviamo: Al Padiglione 91 dell'Expolevante di Bari, è di scena fino a domenica 30 marzo la mostra antologica "LA SPADA NELLE NUVOLE", ovvero la scherma vista dai fumetti, organizzata da Dario Abrescia e Gabriella Amabile con la collaborazione della comunità fumettistica GULP. L'esposizione testimonia come senza confini di spazio tempo e genere, dai comics americani ai manga giapponesi, dalle bande-dessiné franco-belghe alle historietas latinoamericane, la scherma e la figura dello "spadaccino" siano celebrate da oltre cento anni sulle pagine dei fumetti di tutto il mondo. Dagli schermidori "classici" come Zorro e D'Artagnan agli insospettabili supereroi americani del calibro di Batman e Superman, sono tanti i personaggi che hanno incrociato le lame, magari solo per un'avventura. La mostra "LA SPADA NELLE NUVOLE" è la prova dell'ammirazione che i lettori tutte le età hanno nei confronti della scherma e la testimonianza dell'attenzione, forse ingenua e maldestra ma certamente affettuosa, che il mondo del fumetto ha da sempre tributato a questa nobile arte. La mostra è visitabile, tutti i giorni dalle 15 alle 20, all'Expolevante di Bari fino a domenica 30 marzo. Infoline:  338 1873153  -  fax 080 5654127  -  e-mail: libridine@libero.it.

Print itManda/Send via eMailLunedì, 24/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Se son fumetti saranno... bandes dessinées
E' uscito, edito da Tirrenia Stampatori, il volume Se son fumetti saranno... bandes dessinées, curato da Mariagrazia Margarito (Università di Torino) con interventi di Nadine Celotti (Università di Trieste), Ada Corneri (SMS Campana), Giorgio Figus (sceneggiatore Disney) e Micaela Rossi (Università di Genova). Questo volume è la conseguenza di una serie di seminari con insegnanti di lingua francese tenuti a Torino in ambito CIRDA (Centro Interdipartimentale per la Ricerca Didattica e l'Aggiornamento degli insegnanti) che hanno avuto luogo negli anni 1998, 1999 e 2000. Lo recensiamo qui anche per la presenza di un'intervista allo sceneggiatore Girogio Figus realizzata da Marco Della Croce e di una sceneggiatura completa inedita (L'isola perduta), oltre che per il valore interdisciplinare intrinseco in un'operazione culturale di questo genere che rafforza il rapporto serio tra scuola e fumetto.
cod-recensione

Print itManda/Send via eMailLunedì, 24/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Interviste

Prossimi Festival - Next Festivals
Ogni lunedì in linea: Piccolo riepilogo provvisorio dei prossimi Festival italiani fin qui segnalatici (fonte RNMS/CNF/afNews):
Gulp! Supergulp! Torino - 21-31 marzo 2003

Fiera del Libro per Ragazzi Bologna - 2-5 aprile 2003
Cartoons on the bay Positano
9-13 aprile 2003
Diabolik Fest Pordenone - 12-13 aprile 2003
Gulp! Supergulp! Napoli - 13-20 aprile 2003
Comix Show Terni 16-18 maggio 2003
Mostra del Fumetto e dell'Immagine d'epoca Milano - 17 maggio 2003

Rassegna Mondiale del Fumetto e del Fantastico Prato 3 maggio-1 giugno 2003
Oscar Comix Chieti 23-25 maggio 2003
20milarighe Salone del libro per ragazzi e del fumetto Palermo maggio 2003 (da confermare)
Torino Comics Torino 9-11 maggio 2003
Mostra Mercato del Fumetto Reggio Emilia - 31 maggio 2003
Quark Hotel Milano 27-28 settembre 2003
Romics Roma 2-5 ottobre 2003
Expocartoon MediaGateShow e Salone Internazionale Roma 20-23 novembre 2003
Fumettopoli Milano - 22-23 novembre 2003
Castelli Animati Genzano 26-30 novembre 2003

All'estero segnaliamo:
Festival Internazionale di Angouleme 21-25 gennaio 2004.
Frankfurter Book Fair 8-13 ottobre 2003
I dettagli di ogni manifestazione sono nei comunicati pubblicati su afNews (pulsante Saloni-Festivals)
. Il resto dei dati di manifestazioni, mostre ecc. si trova nell'Agenda del Fumetto. Gli appuntamenti con le manifestazioni francofone si trovano su BDparadisio. Alcune manifestazioni USA: COMIC-CON INTERNATIONAL San Diego's Annual Convention, WIZARD WORLD Formerly the Chicago Comicon, BALTIMORE COMICON, MEGACON, MID-OHIO-CON, PITTSBURGH COMIC-CON, WONDERCON, BAT-Con (Dallas area), PLANET COMICON, ITHACON, SPACE Small Press and Alternative Comics Expo, KANSAS CITY COMICON.

 Next Italian comic art Festivals (updated abstract), every monday online. The French ones are listed on BDparadisio.

Print itManda/Send via eMailLunedì, 24/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Yahoo è innocente: è Libero che sta ostacolando le newsletter
Se siete fra quelli che non ricevono più la newsletter di afNews e il vostro indirizzo di posta è su Libero/IOL/Inwind, il motivo è che Yahoo, tramite cui gestiamo la newsletter, è stata oscurata (blacklisted) da Libero/IOL/Inwind. A quanto ci risulta, tutte le newsletter e i gruppi Yahoo hanno lo stesso problema: tutte sono diventate improvvisamente inaccessibili agli utenti Libero/IOL/Inwind. Gli utenti che hanno un indirizzo di posta che finisce per @yahoo.com, inoltre, pare non possano più inviare posta a utenti di questi tre provider. Se ci leggete qui sul web (o se amici gentili vi stanno inviando questo messaggio), a meno che Libero non torni rapidamente sulle sue decisioni (di cui ignoriamo le motivazioni) non possiamo che consigliarvi di abbandonare l'eMail su Libero/Iol/Inwind, di acquisirne un'altra altrove e di riabbonarvi alla newsletter di afNews con quella nuova.

Print itManda/Send via eMailDomenica, 23/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Lele Vianello illustra la Laguna per salvarla

image002.jpgRiceviamo:  Il Forum per la Laguna www.forumlagunavenezia.org, fin dal 1997 ha lanciato una campagna internazionale per contribuire al recupero delle isole della laguna di Venezia. In particolare in collaborazione con l’Università di Padova e di Venezia e con il supporto della direzione Centrale  Relazioni Internazionali Politiche Comunitarie del Comune di Venezia, sta elaborando uno studio per la rivitalizzazione e riutilizzazione delle isole di San Giorgio in Alga, di proprietà della Curia Patriarcale e di Santo Spirito di proprietà del Demanio dello Stato: www.comune.venezia.it/isole/recupero_isole_minori/home.asp#1. Abbiamo programmato un’iniziativa di raccolta fondi dedicata a coprire in parte i costi di recupero. Questa campagna potrebbe rappresentare un utile contributo anche per aumentare la sensibilità e le informazioni circa i temi lagunari. A tal scopo abbiamo predisposto una pianta della città, realizzata dai disegnatori Lele Vianello e Davide Livieri, image006.jpgdedicata alla gondola che rappresenta il modo più corretto di fruire la laguna e di farla conoscere ai turisti: “Venezia in Gondola” (f.to aperto 48 x 68 cm., f.to chiuso 17 x 24 cm.). Abbiamo ottenuto la possibilità di inserire  nella mappa il marchio dell'Ente Istituzionale per la Conservazione della Gondola e la tutela del gondoliere. L'idea è di offrire ad un turista itinerari che conducono a importanti monumenti di Venezia e ai tradizionali Traghetti da dove imbarcarsi sulla gondola. Il turista tornando casa, potrà così conservare un ricordo “d’autore” incorniciando la mappa che gli ricorderà sia la vacanza che la finalità sociale. Sostieni le nostre iniziative per il recupero delle isole minori della laguna di Venezia “campagna c’era una volta un’isola” versando nel c/c. image004.jpg10439 -Forum per la laguna: Banca Popolare di Milano -Filiale di Mestre CAB 02000 ABI 05584. Con la quota di 10 euro avrete maggiori dettagli sui nostri progetti e otterrete in omaggio la mappa Venezia in Gondola (50x70cm). Con 20 euro avrete maggiori dettagli sui nostri progetti e otterrete in omaggio il libro Gondola, magia sull’acqua, Illustrazioni Lele Vianello, testi di Davide Livieri. Info: info@forumlagunavenezia.org.

Print itManda/Send via eMailDomenica, 23/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Ric Hochet va in TV

Ric HochetCome già è stato recentemente per la serie francese Largo Winch (sia pure con un successo relativo), anche il celebre detective belga Ric Hochet (creato nel 1955 da Duchâteau e Tibet), diventerà protagonista di una serie per la televisione (by Dargaud Marina) con attori in carne e ossa e relativi aggiustamenti per soddisfare la fascia di pubblico familiare cui è rivolta.

 After Largo Winch, another BD character will be a TV hero. Now it's up to Ric Hochet by Duchâteau e Tibet.

Print itManda/Send via eMailDomenica, 23/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Dylan Dog torna alla radio

DYLAN DOGLo seneggiato radiofonico Dylan Dog (scritto e diretto da Armando Traverso sulla base del personaggio di Tiziano Sclavi) ritorna su RAI Radio 2 dal 24 marzo all'11 aprile, dalle 8.45 alle 9.00, dal lunedì al venerdì.

 Back to the radio: Dylan Dog, the character created by Tiziano Sclavi is once again in the Italian radio RAI.

Print itManda/Send via eMailDomenica, 23/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Nick Carter comunica: Supergulp è a Torino!

SuperGulp a Torino col patrocinio dell'Anonima Fumetti! Fai click qui!Riceviamo dal sito di Nick Carter:  E' partita la nuova tappa della mostra evento dedicata ai fumetti in TV, aperta al pubblico da oggi, Sabato 22 marzo, alle ore 10.00 a Torino presso il Museo dell'Automobile "Carlo Biscaretti di Ruffia", C.so Unità d'Italia, 40. La mostra si fermerà a Torino dal 22 al 30 Marzo 2003. Orario: lun-sab 10-18.30; gio 10-22; dom 10-20.30. Per maggiori informazioni e il programma dettagliato delle proiezioni consultate il sito ufficiale della mostra www.gulpsupergulp.it. Nel sito della mostra, inoltre, dalla sezione "News" potete accedere al book-shop e trovare informazioni sull'imperdibile Catalogo e altro ancora... tra cui una targa di Gianfranco Grieco in tiratura limitata raffigurante Nick Carter, Patsy e Ten! Nella sezione "SLAM" del nostro sito, www.nickcarter.it , da alcuni giorni è invece visibile una fotogallery dedicata agli eventi relativi a Nick Carter nella tappa modenese della mostra, conclusa con successo il 2 marzo.

Print itManda/Send via eMailSabato, 22/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Medicina Nucleare cerca collaboratori

Riceviamo: "Medicina Nucleare informa che sta realizzando nuovi progetti editoriali. Per questo motivo, vogliamo informare tutti coloro che sono attualmente alla ricerca di una casa editrice, a cui proporsi, che Medicina Nucleare sta ancora cercando autori per le sue pubblicazioni. Accettiamo di visionare vari stili e generi, ma vi consigliamo di visitare www.medicinanucleare.net, per conoscere meglio le nostre pubblicazioni, e di visitare la pagina "chi siamo", per avere tutte le informazioni utili per proporsi a Medicina Nucleare. Ricordiamo, inoltre, che cerchiamo anche autori che lavorino in stile favolistico, per la nostra edizione "Lume". Sempre inerente a "Lume", cerchiamo autori per una storia sui pirati, già sceneggiata. Per contattarci, inviate il vostro materiale all'indirizzo e-mail direttore@medicinanucleare.net. Vi risponderà il direttore responsabile di Medicina Nucleare, Diego Gabriele."
Come sempre, quando pubblichiamo offerte di lavoro e/o collaborazione, vi ricordiamo di contattare il sindacato di categoria SILF per la tutela e la conoscenza dei vostri diritti. NdR. cod-silf

Print itManda/Send via eMailSabato, 22/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Vittorio Giardino a Torino

(c) Vittorio Giardino - zoom inVittorio Giardino (creatore di Jonas Fink, Max Fridman, Sam Pezzo ecc.) è uno dei principali ambasciatori della letteratura disegnata italiana nel mondo. Sarà a Torino in occasione della personale a lui dedicata, visitabile dal 29 marzo al 26 aprile 2003 presso la Libreria 901 Comics Resort, via Di Nanni 49/a, Torino (l'inaugurazione, alla clickpresenza dell'autore, avrà luogo la sera di venerdì 28 marzo 2003 alle ore 18,00). Giacché le sue storie non sono soltanto gioielli di narrazione, ma anche delle perle di arte figurativa, la mostra è un'occasione da non perdere per ammirare "dal vivo" i colori e le forme delle sue tavole e per portarsi a casa il catalogo. Ci saranno tavole tratte dalla sua serie Max Fridman, ambientata nel periodo che precede l'immane tragedia della seconda guerra mondiale e durante la guerra di Spagna, così come più lievi illustrazioni di vario genere. Per chi vorrà incontrare e ascoltare l'autore, ci sarà a anche questa possibilità sabato 29 marzo 2003 alle 16,00 all'interno della manifestazione nazionale Gulp! Supergulp! I Fumetti in TV! (che inzia sabato 22 marzo 2003) patrocinata dal Centro Nazionale del Fumetto Anonima Fumetti e che si tiene all'interno del Museo dell'Automobile.

 Vittorio Giardino: exhibition in Torino (Turin, Piedmont, Italy) from 29 march to 26 april 2003, with catalogue.
cod-mostra

Print itManda/Send via eMailVenerdì, 21/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Yahoo: problems?

Sembra che da circa una settimana ci siano strani problemi nella distribuzione delle newsletter (quindi anche la nostra) da parte di YAHOO. Ve lo segnaliamo incoraggiandovi a dare con regolarità un'occhiata a www.fumetti.org/afnews per sincerarvi di non aver perso delle notizie e a http://it.groups.yahoo.com/group/afnews per verificare la lista complete delle notizie che vi abbiamo spedito. Speriamo che il disservizio di YAHOO finisca presto, anche se ne ignoriamo la causa.
gg x afNews

It seems YAHOO does not work well, since about a week. Please take a look at http://it.groups.yahoo.com/group/afnews and at www.fumetti.org/afnews to check the news you received via this Yahoo-newsletter.
Sorry.
gg x afNews

Print itManda/Send via eMailVenerdì, 21/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Concorso: VEET donne che sorridono...
Riceviamo: IL FUMETTO COME ARTE: AL VIA IL GRANDE CONCORSO
“VEET DONNE CHE SORRIDONO”. Con il patrocinio dell’Accademia di Belle Arti di Brera VEET dà vita al grande concorso  che invita a raccontare con un fumetto la depilazione femminile:  in palio 5.000 euro. Con VEET le donne sorridono: perché le aiuta a liberarsi facilmente e a lungo dei peli superflui e perché le invita ad esprimere sorridendo la loro opinione sulla depilazione. Basta un fumetto su questo tema per partecipare al Grande Concorso “Donne che sorridono” che VEET organizza col prestigioso patrocinio dell’Accademia di Belle Arti di Brera di Milano: basta un fumetto ed essere residente in Italia e con un’età superiore a 14 anni. Al Grande Concorso VEET si partecipa con una sola opera: gli elaborati possono essere di genere sia comico sia realistico, a colori o in bianco e nero, a matita, a china o realizzati con qualsiasi altra tecnica. L’importante è che attraverso di esso si esprima in modo ironico e divertente il proprio punto di vista su argomenti connessi alla depilazione femminile. Il fumetto va spedito entro il 10 giugno 2003 a PARINIASSOCIATI, Via Boccaccio 7, 20123 Milano. Una qualificata giuria sceglierà i migliori ed anche l’elaborato vincente, al quale sarà assegnato il premio di 5.000 euro: tutti i fumetti prescelti saranno esposti nella mostra “VEET donne che sorridono” aperta al pubblico a partire dal mese di luglio 2003, presso l’Accademia di Belle Arti di Brera. Per maggiori informazioni e per richiedere il regolamento basta visitare il sito www.pariniassociati.com, oppure mandare una mail a agenzia@pariniassociati.com - tel. 0243983106.
cod-concorso

Print itManda/Send via eMailGiovedì, 20/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Il Museo di Lucca va in caserma
E' di oggi la notizia che il museo del fumetto di Lucca verrà infine ospitato dalla ex caserma Lorenzini, recentemente acquistata dal Comune. Ne ha parlato la giornalista Anna Benedetto sul Corriere di Lucca e se ne da notizia anche su La Nazione e Il Tirreno.

Print itManda/Send via eMailGiovedì, 20/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Expocartoon: annullata per guerra

Riceviamo: La Società Firmamenta di Fiuggi, organizzatrice della manifestazione Expocartoon-MediaGateShow: Salone e Mostra Mercato del Fumetto, del Cinema di Animazione, dei Games e della Multimedialità, comunica che l’edizione che avrebbe dovuto svolgersi dal 30 aprile al 4 maggio 2003 è stata annullata. Pur disponendo del prestigioso edificio dell’EUR, il Palazzo dei Congressi, e avendo già avviato l’organizzazione della manifestazione, la Società, in accordo con il Direttore Generale Rinaldo Traini, valutando con preoccupazione il difficile momento internazionale, ha ritenuto opportuno comunicare alla Regione Lazio la cancellazione della manifestazione dal programma regionale di primavera. Naturalmente la già annunciata edizione di autunno, dal 20 al 23 novembre 2003, si svolgerà regolarmente.

 Due to the international situation, the Italian festival Expocartoon in May is withdrawn. The autumn editon (november 2003) will be regular.

Print itManda/Send via eMailGiovedì, 20/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Moiseditoriale: Operazione chirurgica


by
Moisecod-editoriale

Print itManda/Send via eMailGiovedì, 20/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Editoriali

Invito ai Professionisti del Fumetto: un fumetto contro la guerra

Sindacato Italiano Lavoratori Fumetto Animazione Illustrazione Comunicazione VisivaSILF/SLC/CGIL aderisce alla proclamazione di sciopero di due ore di CGIL CISL e UIL contro la guerra in Iraq, e propone a tutti i professionisti italiani del fumetto, del disegno animato e della comunicazione visiva di aderire dedicando due ore del proprio tempo lavorativo ad un’opera sul tema della pace (disegno, vignetta, slogan, racconto, poesia…) da inviare al SILF/SLC/CGIL per posta elettronica (silf-slc@mail.cgil.it), per posta ordinaria in Via Ofanto 18, 00198 Roma oppure per fax (06.8546780), allo scopo di testimoniare la propria adesione alle iniziative contro il conflitto e di contribuire alla campagna di CGIL in tal senso.  La Segreteria Nazionale SILF/SLC/CGIL.
cod-silf

Print itManda/Send via eMailGiovedì, 20/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-SILF

Corso di Animazione per uno Spot Umanitario
Ro MarcenaroRiceviamo: REGGIO EMILIA. Il corso per imparare a fare i cartoni animati attraverso l'uso delle più avanzate tecnologia, si inserisce nel più vasto programma di Ro Marcenaro tendente a connotare il cartone animato italiano come "specificatamente Fabrina Tricolore (c) Marcenaroprodotto per la formazione dell' infanzia". Durante le 100 ore del corso, che si terrà a Reggio Emilia presso le aule di Edugate, in 25 appuntamenti serali a partire dal 31 Marzo, saranno gli allievi stessi, sotto la guida ormai collaudata di Ro Marcenaro e dei suoi collaboratori, a realizzare uno spot che verrà ceduto gratuitamente ad associazioni umanitarie. Le iscrizioni al corso, che saranno precedute da una selezione, sono aperte sino al 28 Marzo. Per maggiori informazioni sul corso si può telefonare al numero di Edugate 0522 920550 o collegarsi al sito www.marcenaro.it.
cod-corso

Print itManda/Send via eMailMercoledì, 19/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Fuori di Trend: Krazy (Kat) & Ignatz
Fuori di Trend by Leonardo Gori:
È uscito da qualche mese, ma è ancora fresco sui virtuali scaffali di Amazon, al modicissimo prezzo di 10,47 dollari (e ancor meno se lo si accetta usato), il secondo volume della splendida serie Krazy & Ignatz, edita dalla Fantagraphics. Si tratta della ristampa – ma praticamente è una prima edizione! – delle tavole domenicali in b/n del Gatto/gatta Bovary di George Herriman, uno degli Dei della nostra forma d’arte preferita. Il titolo “ufficiale” è: Krazy & Ignatz 1927-1928: "Love Letters in Ancient Brick" (Krazy Kat). Come mai quella parentesi? Perché quelle storiche tavole (sui mattoni di Ignatz si è costruito un Mondo) sono di dominio pubblico, ma il marchio Krazy Kat è ancora coperto da copyright. Incredibile, vero? Per i giovani appassionati (beati loro), una breve precisazione. Questo è il secondo volume della serie Fantagraphics, il primo ha ovviamente coperto il biennio 1925-1926. È stato addirittura eroico lo sforzo di agganciarsi alla vecchia serie della Eclipse, quasi omonima, che aveva coperto il periodo dall’inizio (1916) fino al 1924, in nove volumi che ora si trovano solo su Ebay. Speriamo di potersi agganciare alla serie a colori della Kitchen Sink, che ha coperto il periodo dal 1935 al 1937, e andare addirittura avanti (la serie chiude nel 1944). Perché Krazy Kat, anche solo dal lato visuale, è opera di purissima poesia. Non è possibile farne a meno.
cod-fdt cod-recensione

Print itManda/Send via eMailMercoledì, 19/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-FdT

Il SILF e la guerra
Sindacato Italiano Lavoratori Fumetto Animazione Illustrazione Comunicazione VisivaSILF comunica: Il Sindacato dei settori fumetto, animazione, illustrazione e comunicazione visiva SILF/SLC/CGIL rende nota ai propri iscritti e fa propria la dichiarazione dei Segretari Generali di CGIL, CISL e UIL sulla guerra in Irak, dichiarazione che potete leggere qui online.
Il Segretario Generale del SILF, Gianfranco Goria.
cod-silf

Print itManda/Send via eMailMartedì, 18/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-SILF

Su Spirou i lettori diventano protagonisti

Spirou 3387Cosa non si fa per far affezionare i lettori alla propria rivista!... Il settimanale Spirou offre loro adesso la possibilità di diventare dei personaggi a fumetti. Si manda la foto, si compila un modulo con le proprie caratteristiche psicologiche e i più fortunati potranno finire in copertina ed essere protagonisti di avventurose storie. L'idea è semplice e simpatica; non mancherà di riscuotere il gradimento del pubblico: a chi non piacerebbe "finire" in un fumetto? E, per una volta, invece dei soliti VIP saranno i ragazzi a godersela: meno male!

 The weekly Spirou let the readers become comics characters.

Print itManda/Send via eMailMartedì, 18/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Moiseditoriale: Final Countdown

by
Moisecod-editoriale

Print itManda/Send via eMailMartedì, 18/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Editoriali

Tutti i Premi assegnati a Napoli Comicon
Riceviamo: L'edizione 2003 di Napoli COMICON, Salone Internazionale del Fumetto e dell'Animazione, dedicata ala produzione di USA e Canada, ha felicemente chiuso domenica 9 marzo scorso la sua mostra mercato, dove si è avuta un'affluenza record. Ricordando che le mostre espositive proseguono a Castel Sant'Elmo fino al giorno 31 marzo, lo staff di Napoli Comicon dà appuntamento a tutti per la prossima edizione, nella stessa e nello stesso week end per l'edizione 2004 dedicata al Fumetto di Francia e Belgio. I PREMI. Nell'Auditorium di Castel Sant'Elmo, la sera di sabato 8 marzo, con la partecipazione del Presidente Claudio Curcio e del Direttore Culturale Luca Boschi, si è svolta la cerimonia di consegna del Premio Attilio Micheluzzi 2003. Per ogni categoria, un nome illustre del cartooning internazionale ha consegnato il riconoscimento in base ai voti della Giuria qualificata di giornalisti specializzati, curatori di siti Internet, critici, librai. Seguono i risultati. Miglior serie italiana: Joe Quesada consegna a "Rat-Man" (Panini Comics); Miglior serie estera: Gilbert Shelton consegna a "Black Jack" (Hazard Edizioni); Miglior opera a fumetti: Jim Lee consegna a "La Lega degli Straordinari Gentlemen", di A. Moore e K. O'Neil (Magic Press); Miglior editore: Seth consegna a Cononino Press; Miglior sceneggiatore: Brian Azzarello consegna a Gianfranco Manfredi; Miglior disegnatore: Don Rosa consegna a Corrado Mastantuono; Miglior iniziativa editoriale: Miguel Angel Martin consegna a Laura Scarpa, per la rivista "Scuola di Fumetti" (Coniglio Editore); Premio "Nuove strade", in collaborazione con il Centro Andrea Pazienza di Cremona: Scott Morse e Michele Petrucci (vincitore dello scorso anno) hanno consegnato il premio a Alessio Spataro; Premio "Pantera" G. B. Carpi per la comunicazione visiva e narrativa, in collaborazione con il G B Carpi Art Studio Paolo Carpi, insieme ai vincitori dell'edizione 2002, Alessandro Barbucci e Barbara Canepa, consegna la Pantera 2003 a Geronimo Stilton e ai suoi collaboratori, con la seguente motivazione: "Per aver saputo parlare ai ragazzi di tutt'Europa creando un nuovo mondo dell'immaginario. Non per il successo commerciale, che pure è innegabile, ma per quello di comunicazione che supera i confini linguistici e della cultura regionale: una rarità nel panorama culturale italiano, soprattutto nell'ambito della narrativa per ragazzi. Non di meno, per i solidi valori espressi e la cura attenta e delicata nei rapporti diretti con i giovani lettori." Per ogni altra informazione: Napoli COMICON Salone Internazionale del Fumetto e dell'Animazione Segreteria Organizzativa/Organization FactaManent Via Chiaia, 41
80121 Napoli Tel/Fax +39 0814238127 info@comicon.it www.comicon.it.

Print itManda/Send via eMailMartedì, 18/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

SILF: sempre più iscritti - cambio in segreteria - a buon punto la vertenza Disney
Click qui per mandarci un messaggio!SILF comunica: Nelle ultime settimane il SILF/SLC/CGIL ha ricevuto molte nuove iscrizioni, ed altre continuano ad arrivare quasi ogni giorno. Ci sembra l’occasione giusta per ringraziare chi ha scelto di gratificarci della propria fiducia e per esortare chi non l’avesse ancora fatto a seguirne l’esempio: solo con la vostra adesione, infatti, il Sindacato può diventare sempre più forte e, quindi, più utile. In diversi casi i nuovi iscritti ci hanno poi contattati per farci sapere di non avere ancora ricevuto la tessera 2003. In effetti, lo smaltimento degli obblighi amministrativi della nostra Organizzazione ha subito un rallentamento a causa del passaggio di Bruna CosseroBruna Cossero, che negli ultimi due anni le ha gestite con grande capacità, ad incarichi di maggior prestigio per CGIL. Non sarà facile sostituire Bruna, a cui va il nostro ringraziamento più sincero per il prezioso lavoro svolto in questo periodo (e per il sorriso che l’ha sempre accompagnata), ed alla quale facciamo tutti gli auguri ed i complimenti di P9101539.JPGcui siamo capaci per il contributo che saprà dare alla Confederazione. Tuttavia contiamo, nel giro di poche settimane, di essere nuovamente operativi, e di saper smaltire nel più breve tempo possibile l’arretrato che si è venuto a creare, e per il quale ci scusiamo con tutti. Nel frattempo, abbiamo comunque continuato a lavorare con impegno. Soprattutto alla vertenza che stiamo impostando, insieme al nostro legale, nei confronti della Walt Disney Italia. Siamo quasi pronti, e per la fine di Marzo contiamo di convocare i collaboratori della nota casa editrice per discutere con loro le conclusioni cui sta giungendo l’avvocato Paoletti, e per decidere insieme i prossimi passi da muovere. Passate parola...
cod-silf

Print itManda/Send via eMailLunedì, 17/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-SILF

Fuori di Trend: Franquin, Spirou et Fantasio
Fuori di Trend by Leonardo Gori:
Le Éditions Niffle hanno creato una collana, Anthology, che senza dubbio è originale. Si tratta di volumi in formato circa cm. 19 x 24, con un numero cospicuo di pagine, rilegati a filo refe con eleganti copertine che gli americani chiamerebbero soft (come dovremmo dire, noi? “morbide”?). La collana propone la ristampa, cronologica e integrale, di alcuni classici della Bédé, partendo dalle origini e seguendo il filo delle prime edizioni sui settimanali, che non sempre sono sovrapponibili ai cartonati. La collana è strutturata in ben 29 serie (!), fra cui Blueberry; Felix; Jeremiah; Winch; Spirou et Fantasio; Thorgal; Treize (XIII).  È appena uscito il sesto volume dedicato a FRANQUIN – Spirou ef Fantasio – L’intégrale/6, reperibile su Bdnet al prezzo speciale di sedici Euro e quindici centesimi. Le storie sono ovviamente ridotte di formato, stampate in un brillante bianco e nero su carta patinata, ma si tratta di un’occasione preziosa per leggere o rileggere, con poca spesa e occupando ancor meno spazio in libreria, uno dei capolavori assoluti del Fumetto mondiale. Chi non ha mai letto lo Spirou di Franquin (e collaboratori!) si è perso qualcosa dalla vita.
cod-fdt cod-recensione

Print itManda/Send via eMailLunedì, 17/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-FdT

Prossimi Festival - Next Festivals
Piccolo riepilogo provvisorio dei prossimi Festival italiani fin qui segnalatici (fonte RNMS/CNF/afNews):
Cartoomics Milano - 21-23 marzo 2003
Gulp! Supergulp! Torino - 22-30 marzo 2003

Fiera del Libro per Ragazzi Bologna - 2-5 aprile 2003
Cartoons on the bay Positano
9-13 aprile 2003
Diabolik Fest Pordenone - 12-13 aprile 2003
Gulp! Supergulp! Napoli - 13-20 aprile 2003
Rassegna Mondiale del Fumetto e del Fantastico Prato 3 maggio-1 giugno 2003
Torino Comics Torino 9-11 maggio 2003
Comix Show Terni 16-18 maggio 2003
Happening Internazionale Underground Milano - 16-18 maggio 2003
Mostra del Fumetto e dell'Immagine d'epoca Milano - 17 maggio 2003

Oscar Comix Chieti 23-25 maggio 2003
20milarighe Salone del libro per ragazzi e del fumetto Palermo maggio 2003 (da confermare)
Mostra Mercato del Fumetto Reggio Emilia - 31 maggio 2003
Romics Roma 2-5 ottobre 2003
Expocartoon MediaGateShow e Salone Internazionale Roma 20-23 novembre 2003
Fumettopoli Milano - 22-23 novembre 2003
Castelli Animati Genzano 26-30 novembre 2003

All'estero segnaliamo:
Festival Internazionale di Angouleme 21-25 gennaio 2004.
Frankfurter Book Fair 8-13 ottobre 2003
I dettagli di ogni manifestazione sono nei comunicati pubblicati su afNews (pulsante Saloni-Festivals)
. Il resto dei dati di manifestazioni, mostre ecc. si trova nell'Agenda del Fumetto. Gli appuntamenti con le manifestazioni francofone si trovano su BDparadisio. Alcune manifestazioni USA: COMIC-CON INTERNATIONAL San Diego's Annual Convention, WIZARD WORLD Formerly the Chicago Comicon, BALTIMORE COMICON, MEGACON, MID-OHIO-CON, PITTSBURGH COMIC-CON, WONDERCON, BAT-Con (Dallas area), PLANET COMICON, ITHACON, SPACE Small Press and Alternative Comics Expo, KANSAS CITY COMICON.

 Next Italian comic art Festivals (updated abstract). The French ones are listed on BDparadisio.

Print itManda/Send via eMailLunedì, 17/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

In libreria: Barbucci & Canepa, Castelli e Giardino per la VPP
SkyDollsfactorycop .jpgLa Vittorio Pavesio Productions sforna altri titoli. Stavolta tocca: all'Art Book di SkyDoll, la bambola creata da Barbucci e Canepa, con matite, storyboard, portfolio e omaggi di altri autori alla serie ormai famosa nel mercato fracofono; al volume dedicato alle edizioni internazionali, dal 1982 MMcop.jpgal 2002, di Martin Mystère, la creatura ormai stagionata di Alfredo Castelli, con relative copertine e la soluzione ai mysteri della pronuncia ("dopo ventun anni sveliamo un mystero su cui in molti hanno invano dibattuto: Martin si legge con l’accento sulla “a” e con la “t” pronunciata all’inglese, o alla siciliana, se preferite; VGCop.jpgMystère si legge “Mistèer” alla francese, e “International” si legge più o meno “Intahnescional”, di nuovo all’inglese"); al catalogo (nella serie I Grandi delle Nuvole) della mostra dedicata a Vittorio Giardino, uno dei Maestri che fanno grande l'arte del fumetto italiano nel mondo, mostra che sarà a Torino dal 29 marzo al 26 aprile 2003 presso la Libreria 901 Comics Resort, via Di Nanni 49/A, mostra che vi consigliamo caldamente, perché se i disegni stampati sono bellissimi, le tavole di Giardino "dal vivo" sono veramente eccezionali. Info: Libreria 901 Comics Resort. Intanto gustatevi le immagini dei titoli proposti: basta fare click su una di queste per accedere anche alle altre.
cod-recensione cod-mostra

Print itManda/Send via eMailDomenica, 16/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Mac Interpol e lo Strano Caso della Parure Arcobaleno.
Click, by Jove!Quest’anno il Carnevale a Londra si è manifestato con l’inquietante ghigno di Harley ‘Arlecchino’ Quinn, un abilissimo ladro affascinato dai colori. Uno dopo l’altro, i possessori dei gioielli che un tempo formavano la leggendaria Parure Arcobaleno stanno subendo le attenzioni del furante! Dopo che il Rubino di Mr. Crab e Lo Smeraldo di Lord Carman sono finiti fra le grinfie del maramaldo, i possessori delle gemme superstiti si sono rivolti al sottoscritto. Mi sono subito reso di quanto fosse imperativo sapere chi sarebbe stato il prossimo bersaglio di Harley Quinn, al fine di tendere una trappola al multicolore malandrino e così… Let's go my friends...la caccia ha inizio! Mac Interpol & Moise (per risolvere anche voi il caso, fate click sul logo a fianco)
cod-mac

Print itManda/Send via eMailDomenica, 16/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Mac

André Juillard in Italia, a Cartoomics

Blake & Mortimer by Jacobs, Benoit, JuillardAndré JuillardTra le iniziative della manifestazione fumettistica Cartoomics 2003 (21-23 marzo 2003) vogliamo segnalare la presenza di André Juillard, prestigioso disegnatore delle ultime avventure della serie Blake & Mortimer creata da Edgar Pierre Jacobs. A Juillard è dedicata una personale con 15 tavole originali dell’episodio “La macchinazione Voronov” e, eccezionalmente in anteprima, alcune tavole tratte dal prossimo volume in uscita in Francia nel settembre 2003. Ai due avventurosi personaggi è anche dedicata anche una sezione all'interno della mostra Due come noi.

 André Juillard will be in Italy, at the festival Cartoomics.
cod-bm

Print itManda/Send via eMailSabato, 15/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-BM

Toppi e Tacconi in mostra
(c) Sergio ToppiRiceviamo: Sabato 15 e domenica 16 marzo presso la Villa Della Porta Bozzolo a Casalzuigno (Varese) si terrà per il FAI la mostra "I samurai di Sergio Toppi". L’esposizione, curata da Fabrizio Lo Bianco, proporrà le 12 tavole originali di Thanka, una storia a fumetti apparsa su “Corto Maltese” nel 1988. L’introduzione agli originali avviene attraverso la riproduzione di altre 12 illustrazioni realizzate dall’illustratore milanese negli anni Settanta per il libro di Ettore Sottsass jr. Ukiyo-è Haiku & suspense e oggi conservate presso collezioni private. Domenica 16 sarà presente l’artista. 
A Milano, “Ferdinando Tacconi: un uomo, un’avventura”, alla libreria “Spazio Crapapelada”, via Savona 12, sono esposte da ieri 13 sino al 29 marzo le tavole originali di Ferdinando Tacconi relative a “L’uomo di Rangoon”, “L’uomo del deserto”, “Gli Aristocratici” e alcune relative a Dylan Dog. Una mostra in un piccolo spazio, con lavori di qualità eccelsa. Tra l’altro è stata prodotta per l’occasione una bellissima ristampa del primo episodio de “Gli Aristocratici”, con una veste particolarmente curata. Per info su queste mostre: Fabrizio Lo Bianco.
cod-mostra

Print itManda/Send via eMailVenerdì, 14/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Conferenza: Will Eisner alla LoC

(c) Will EisnerAndrea Plazzi ci segnala una conferenza di Will Eisner alla Library of Congress of the USA.

Graphic Storytelling Will Eisner, universally acknowledged as one of the great masters of comic book art, will discuss the "Graphic Novel" at 4 p.m. on Tuesday, April 1, at the Library of Congress in the Mumford Room, sixth floor of the James Madison Building, 101 Independence Ave., S.E., in Washington, D.C. This event, which is free and open to the public, is co-sponsored by the Prints and Photographs Division and the Swann Foundation for Caricature and Cartoon. In the lecture, Eisner will discuss his own approach to writing and illustrating graphic novels and explore his views on the evolution of popular visual media. Images from early wordless books and a variety of recent graphic novels will be shown, along with a selection of Eisner's own drawings. GB Carpi incontra Will Eisner, Lucca - foto GoriaThe Swann Foundation for Caricature and Cartoon is administered by the Library of Congress and supports the preservation and development of the Swann Cartoon Collection and related collections; maintains a continuing program of exhibitions and related public programs; and provides funding for the only scholarly fellowship in the field. For more information about Eisner's upcoming presentation and other programs supported by the Swann Foundation, please visit www.loc.gov/rr/print/swann/.
cod-conferenza

Print itManda/Send via eMailVenerdì, 14/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Il Giornalino si rinnova

clickRiceviamo: Il Giornalino: settimanale per ragazzi nato il primo ottobre 1924 e oggi diffuso per abbonamento, in edicola, nelle parrocchie al nuovo prezzo di 1,60 euro. Erede di una grande tradizione di ‘giornalinismo’ per ragazzi che rimanda al Vittorioso e al Corriere dei Piccoli, il settimanale della San Paolo unisce a una consolidata proposta di fumetti e cartoon di qualità anche informazione e formazione, secondo la formula ”educare divertendo”. E’ nel fumetto che Il Giornalino presidia uno spazio storico nel panorama italiano: da Cocco Bill al Commissario Spada, da Bellocchio e Leccamuffo agli Aristocratici, la storia del fumetto è passata dalle pagine del settimanale. Oggi Il Giornalino offre ai lettori le avventure di personaggi recenti ma già divenuti “classici”: da Pinky di Massimo Mattioli a Pasqualo di Lux, da Fra Tino di Athos Careghi a Yelo III di Mario Rossi e Mauro Cominelli. Il settimanale offre inoltre nuove tipologie di fumetto: le biografie a strisce dei grandi della storia dell’umanità, da Gandhi a Martin Luther King, da Giuseppe Verdi a Federico II, la riduzione di classici della letteratura, del teatro e del cinema (famosa la trilogia di Shakespeare di Gianni De Luca), oltre a un moderno fumetto ‘religioso’ con il racconto della Bibbia e del Vangelo e le vite di Papa Wojtyla, Madre Teresa, Giacomo Alberione e Padre Pio. A partire dal numero 11, in edicola il 13 marzo, Il Giornalino, settimanale per ragazzi edito da Periodici San Paolo, si rinnova nei contenuti, nella grafica e nel logo. La nuova grafica, curata dallo studio Carmi & Ubertis Design del gruppo Publicis, più vicina all’animazione dei cartoons che alla schematica sequenza delle strisce, produce appeal e riconoscibilità. La copertina è caratterizzata dal nuovo logo rosso e bianco e da due bande laterali a onda che sono riproposte in colori differenti all’interno del giornale, anche in alcune strisce a fumetti che abbandonano la tradizionale vignetta e, talvolta, la consueta “gabbia”. Il nuovo Giornalino contiene, oltre a quelle già presenti, altre rubriche di dialogo e interazione col lettore: “Chiedilo a Billa”, “Come si fa”, “Test”. Raddoppiano le pagine per le sezioni dedicate ai giochi, allo sport e per la rubrica “Giromondo”, che si apre alla conoscenza delle lingue straniere. Cambia la carta, più pesante e funzionale alle esigenze cromatiche della nuova grafica. Ampio respiro viene dato alle immagini e a tutto il corredo iconografico per meglio rispondere al target, rifocalizzato tra i 7 e i 12 anni. Maggior spazio è dedicato al fumetto umoristico, da “Pinky” a “Pasqualo”, “Cocco Bill”, “Fra Tino”, con la conferma dei “classici” di Warner Bros, “I Flintstones”, e gli intramontabili “Puffi”. Il prezzo subisce un lievissimo ritocco, passando dagli attuali 1,45 a 1,60 euro. Vera rivoluzione per l’allegato “Conoscere Insieme”: nato nel 1991 in forma di schede di approfondimento didattico, diventa una vera e propria testata di 24 e più pagine, in aggiunta alle 64 del Giornalino. Con tutte le informazioni utili per le ricerche e gli approfondimenti didattici, compresi fumetti che raccontano biografie di figure storiche come Costantino, Federico II, Federico by Sergio ToppiBrigida di Svezia, o importanti eventi della storia dell’umanità. Il rinnovamento della testata interessa anche l’area Internet: il sito www.ilgiornalino.org, completamente rivisitato, si arricchisce di nuovi contenuti: giochi e curiosità pensati appositamente per il web. Per il numero di lancio è prevista una tiratura straordinaria di 450 mila copie (rispetto alle ordinarie 120 mila), di cui 320 mila abbinate al settimanale Famiglia Cristiana e uno spot in onda su Cartoon Network, Rai Sat e Telenova. A partire dal numero successivo, in edicola il 20 marzo, al nuovo Giornalino saranno abbinati “I Favolosi”: otto volumi, in otto settimane, di racconti e favole dei maggiori autori contemporanei di letteratura per l’infanzia. La promozione parte con il primo volume – “Le favole al telefono” di Gianni Rodari – in omaggio e sarà supportata da una campagna stampa, firmata da EuroRSCG, su stampa e radio. I successivi volumi avranno un costo aggiuntivo, opzionale, di 3,30 euro oltre il prezzo di copertina. Nell’ordine usciranno: “La torta in cielo” di Gianni Rodari (2), “Streghetta mia” di Bianca Pitzorno (3), “L’incredibile storia di Lavinia” di Bianca Pitzorno (4), “Mattia e il nonno” di Roberto Piumini (5), ”Le tre pentole di Anghiari” di Roberto Piumini (6), “Gli sporcelli” di Roald Dahl (7) e “Furbo il signor Volpe” di Roald Dahl (8). Tutti i libri, dalle 128 alle 160 pagine a colori, sono illustrati da tavole appositamente realizzate dai disegnatori del Giornalino. «Concepito per “educare divertendo”, il Giornalino si rinnova tenendo fede alla propria vocazione», afferma don Antonio Tarzia, direttore del settimanale, «seguiamo l’evoluzione della comunicazione destinata ai ragazzi senza perdere di vista l’orizzonte dei valori. Una linea che ci ha fatto guadagnare la fiducia di genitori e insegnanti e che sentiamo anche oggi come un sfida per il futuro».
cod-recensione

Print itManda/Send via eMailGiovedì, 13/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Le AniMutations di Giromini
Qui c'è anche Ferruccio Giromini, col numero 16...Qualcuno di voi ricorderà l'inserto Animutations (www.animutations.net) che l'esperto Ferruccio Giromini proponeva su afNews nel 2001, con una selezione di siti che rappresentano "mutazioni" a cavallo tra fumetto, animazione, televisione e web. Giromini continua indefessamente la sua opera di ricerca nel grande oceano della rete e il risultato è in linea nella rubrica Animutations su www.cartoombria.it. Buona visione!

Print itManda/Send via eMailGiovedì, 13/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Coconino Press festeggia il premio ricevuto a Napoli

Riceviamo: Per il terzo anno consecutivo - evento davvero straordinario - la casa editrice Coconino Press è stata premiata da una qualificata giuria con il premio "Attilio Micheluzzi 2003" quale miglior editore per il complesso della produzione dell'anno passato,  nell'ambito del 5° Salone Internazionale del Fumetto e dell'Animazione "NAPOLI COMICON" svoltosi il 7, 8 e 9 marzo scorsi a Napoli. Un riconoscimento particolarmente gradito anche perché arriva dopo quello analogo ottenuto nell'edizione 2002 di "Lucca Comics" e il premio Speciale della giuria assegnato nell'ambito di Roma Expocartoon 2002. Un premio, il "Micheluzzi", che si va ad aggiungere al premio speciale della giuria assegnato al canadese SETH, uno degli autori che proprio la Coconino Press ha imposto all'attenzione degli appassionati italiani. Una manifestazione, quella napoletana che, a conferma dell'estrema cura e professionalità dell'Associazione Culturale di Napoli COMICON che l'ha organizzata, si è confermata come un evento di estrema qualità, capace di attirare  a ragion veduta un gran numero di appassionati e di visitatori. Questo grazie anche all'assoluta bellezza della sede di Castel Sant'Elmo, che contribuisce a fare del Comicon uno dei Festival Italiani più suggestivi. La Coconino Press intende sentitamente ringraziare tutto lo staff organizzativo del NAPOLI COMICON, dal Direttore generale Claudio Curcio al Direttore culturale Luca Boschi ai collaboratori tutti, con un pensiero speciale per Alessandro Esposito e Laura D'Avino, Rosario Vitale, Paola Damiano, Alessandro Spinosa, Costantino Fago e Lorenzo Raggioli,  per l'ottimo lavoro svolto e dà appuntamento all'edizione del prossimo anno. Ufficio Stampa Coconino Press.

Print itManda/Send via eMailGiovedì, 13/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

OscarComix: stage e concorsi in scadenza
Riceviamo:  Claudio Villa insieme a Tito Faraci terrà uno stage di sceneggiatura e  tecnica del  fumetto che avrà la durata di tre giorni nell'ambito della manifestazione Oscarcomix che si terrà a Chieti dal 23 al 25 maggio 2003. I concorsi ora sono in scadenza:  la data  é il 31 marzo 2003 (farà fede il timbro postale) e vi comunichiamo l'apertura delle iscrizioni allo stage di sceneggiatura e tecnica del fumetto.
cod-concorso cod-festival

Print itManda/Send via eMailGiovedì, 13/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Bill Woggon passed away

Katy Keene by Bill WoggonBill Woggon, autore della serie Katy Keene, è morto il 2 marzo 2003 all'età di 92 anni.

 Bill Woggon creator of Katy Keene passed away at the age of 92 on sunday the 2nd, 2003.

Print itManda/Send via eMailMercoledì, 12/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-rip

I candidati al premio Reuben

CNF/AF segnala: NCS logoLa National Cartoonists Society ha reso noti i nomi dei candidati al Premio Reuben 2003, il riconoscimento che l'associazione dei professionisti statunitensi offre al Cartoonist dell'Anno. Si tratta di Pat Brady (Rose is Rose per la UFS), Greg Evans (Luann per la UFS), Dan Piraro (Bizarro per la KFS) e Matt Groening (The Simpsons per la UPS). Il premio verrà assegnato il 24 maggio 2003 durante la festa annuale che si terrà San Francisco.

 The National Cartoonists Society (NCS) named four finalists for its Reuben Award for "Outstanding Cartoonist of the Year": "Rose Is Rose" creator Pat Brady of United Feature Syndicate, "Luann" creator Greg Evans of United, "Bizarro" creator Dan Piraro of King Features Syndicate, and The Simpsons creator Matt Groening, whose TV show has a comic-strip version distributed by Universal Press Syndicate. The winner will be announced May 24 during the annual NCS weekend in San Francisco. Info: www.reuben.org

Print itManda/Send via eMailMercoledì, 12/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Blob! Rispunta il fantasma di Al Levin!

Incredibile ma vero. Su Topolino 2468 a pagina 190, la redazione, nel rispondere a un lettore che voleva avere lumi sulla creazione di Eta Beta, afferma che questo personaggio è stato creato nel 1947 dallo sceneggiatore Bill Walsh, dal disegnatore Floyd Gottfredson e da Al Levin! Colossale Blob! Persino la redazione di Topolino (il settimanale edito dalla Walt Disney Italia) non sa quello che è noto a chi si occupa di fumetto per lo meno dal 1980 quando il "mystero" fu svelato dalll'esperto Franco Fossati  a pagina 11 del suo saggio "Topolino, storia del topo più famoso del mondo" edito da Gammalibri: "Nel 'lontano' 1966 il giovane Alfredo Castelli, oggi noto e apprezzato sceneggiatore, diede vita ad alcuni numeri della prima rivista di critica italiana specializzata in fumetti, Comics Club 104, realizzando anche una Guida a Topolino. ... Esaminando la produzione delle strisce quotidiane e delle tavole domenicali, Castelli riscontrò stili diversi e attribuì i vari periodi all'opera di diversi disegnatori: ignora Gottfredson, di cui allora nessuno consceva l'esistenza, ma parla di Iwerks, di Eisenberg e di altri autori. Poiché non conosce il nome del disegnatore di un lungo periodo (dal 1940 al 1954) lo attribuisce, con una certa dose di incoscienza, a un fantomatico Al Lewin, a quanto pare protagonista di un romanzo giallo che stava leggendo in quel momento. Un gesto discutibile, senz'altro, ma il suo Al Lewin (trasformato in genere in Al Levin) fece testo e venne citato da motli critici italiani e stranieri in articoli, libri ed enciclopedie, come uno dei più importanti autori delle strisce di Topolino!"
Franco Fossati by Bruno Cannucciari - (c) Fondazione Franco FossatiEcco come lo stesso "colpevole" Alfredo Castelli ricostruisce la nascita di questa burla rispondendo a una delle tante domande a lui rvolte in unì'intervista su www.khepri.com/i-bvzm-2.htm:
You spoke of Disney influences. I have sources telling me you are an avid Disney fan - so much so that you once fooled Italian fans and critics - as well as a Disney editor - into believing there was a Mickey Mouse illustrator named Al Levin, when in fact, he was fictitious. Tell us about that debacle.
Alfredo Castelli: "Mmm... Not a thing to be proud of... Back in 1965, I was the co-founder of the first comic fanzine in Italy, "Comics Club 104." One issue was devoted to Disney characters and their authors. Nobody, at the time, had the slightest idea of who the American artists who drew the Disney characters were! I succeeded in identifying Carl Barks (sad anecdote: Barks was so kind to send me an especially drawn and signed self-caricature, the widely reprinted one in which he has Uncle Scrooge's head, and Uncle Scrooge has his head --- Well, it was lost at the engravers' some year later!), Paul Murry, Tony Strobl, and many others. But I wasn't able to identify Floyd Gottfredson, so - God, forgive! - I INVENTED a name, Al Levin, and attributed to him Gottfredson's stories. I was then in contact with many early American fanzines (I wrote a long article about them in "Linus"): "Alter Ego," "Rocketblast Comicollector," "Vanguard," "Capa Alpha," the late Edwin April's reprint line, etc., so I sent the Disney Issue to Mike Barrier and Malcolm Willits of "Funnyworld". They corrected my errors and gave me the exact data, and I corrected my information as soon as possible. But the "Al Levin" thing spread, and in many comic encyclopedias (and also in Disney publications) you can still find the name of this "ghost" artist in the true sense of the word."
cod-blob

Print itManda/Send via eMailMercoledì, 12/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Blob

Mauro Caldi torna in libreria

Les Humanoides associés ripubblicano l'integrale della serie "Mauro Caldi", realizzata nel 1987 da Lapière e Constant. La citiamo qui perché il soggetto è ambientato in Italia, negli anni cinquanta, e propone le avventure del protagonista fra Ferrari, Dolce Vita e... Mafia, evidentemente considerati dai due autori belgi le principali italianità esportabili in quegli anni. Belle macchine e tratto pulito caratterizzano la serie. Nel sito trovate le schede degli autori e gli ingrandimenti della copertina e di una tavola.

 The Italy of the fifties in the adventures of Mauro Caldi by Lapière and Constant, republished by Les Humanoides Associès.

Print itManda/Send via eMailMercoledì, 12/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Nathan Never su Dinamo Torino
Nella sezione fumetti di Dinamo Torino un nuovo articolo di Emanuele Rebuffini, stavolta su Nathan Never con interventi di Antonio Serra.

Print itManda/Send via eMailMercoledì, 12/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Su uBC interviste a Burattini e Camuncoli
Su uBCfumetti trovate una lunga chiacchierata a ruota libera con Moreno Burattini, l'autore di Zagor di R.La Franca www.ubcfumetti.com/interview/0303.htm e un'intervista a Giuseppe Camuncoli, il disegnatore italiano dell'Uomo Ragno di F.Argento www.ubcfumetti.com/interview/0302.htm.

Print itManda/Send via eMailMercoledì, 12/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Interviste

Cinema e Fumetto: ancora più indietro!

(c) Alfredo CastelliLa ricerca continua... L'enciclopedico Alfredo Castelli ci scrive: "Per quanto riguarda L'Arroseur Arrosé (1895, il cui titolo originale è Le Jardinier et le petit espiègle), potrebbe essere ispirato a una gag muta delle Imageries Quentin, rivali parigine delle Imageries Pellerin di Epinal, (1887), oppure a un remake di Christophe (1889), o ad altre sequenze analoghe. Se fosse così (in realtà la gag fa parte del repertorio del varietà da tempi immemorabili), allora il film dei Lumières sarebbe il primo ispirato a una storia sequenziale." E inoltre: "Non esistono immagini di The Yellow Kid, ma il film è esistito (mentre non è mai esistito un molto citato film con Stan Laurel nella parte di Yellow Kid)." Eccone i dati (sempre forniti dall'enciclopedia umana già citata):  "The Yellow Kid (Lubin) - Questo film, interpretato dalle Leander Sisters e lungo circa 1 minuto, è a quanto se ne sappia il primo film ispirato a una serie a fumetti." E ci manda anche un elenco mostruoso dal quale estrapoliamo solo questa frase: "Ecco un breve elenco dei primi fumetti ridotti in film, tratto dal famoso Here We Are Again (prezioso saggio di Castelli sul fumetto statunitense delle origini. NdR) che cita/elenca o semplicemente informa dell'esistenza di circa 3800 (tremilaottocento!) titoli di film e commedie dedicati a personaggi nati nei quotidiani americani tra il 1895 e il 1919. Arriva solo fino al 1911, perchè poi ce n'è un'infinità." Insomma, non solo c'è ben poco di nuovo sotto il sole, ma per giunta abbiamo alle spalle un passato ricchissimo che è una vergogna dimenticare.

 Comics and Movies: The Lumière brothers with L'Arroseur Arrosé (Le Jardinier et le petit espiègle, 1895) and The Yellow Kid (1897), are the older ones we found until now (with the help of the experts Alfredo Castelli and Leonardo De Sà).
cod-cinema

Print itManda/Send via eMailMartedì, 11/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Cinema

Saggistica: Cuore e Acciaio
Riceviamo: Cuore e acciaio, Estetica dell'animazione giapponese, di Marcello Ghilardi (collabora alle cattedre di Estetica, Dipartimento di Filosofia, e di Sinologia, Dipartimento di Lingue, presso l'Università di Padova. Svolge l'attività di traduttore per la casa editrice Neri Pozza ed è redattore di Simplègadi. Rivista di filosofia interculturale su cui ha scritto e tradotto articoli e saggi.) nella collana Parva dell'editrice Esedra. "Accostarsi all'animazione giapponese cercando di capirla in quanto mezzo di comunicazione, veicolo di trasmissione di una cultura, significa cercare di penetrarne la forma in quanto architettura di significato. Ma come per un viaggio fisico ci si deve preparare e aiutare con alcuni strumenti, così per un tipo di viaggio culturale è necessario dotarsi di alcune informazioni di base, imparare ad avere una certa confidenza con il terreno in cui ci si deve muovere". Il problema intorno a cui gravitano le riflessioni di questo saggio è quello relativo alla possibilità di riconoscere la presenza di linguaggi specifici e di un pensiero che affonda le proprie radici nelle tradizioni e nei fondamenti della cultura giapponese. Sono dunque puntualizzati alcuni tratti fondamentali dell'originaria cultura nipponica, per seguire poi un percorso lungo alcuni nuclei tematici - lo spazio e il tempo, gli ideali, la morte, il concetto di alteritˆ e quello di progresso - lasciando emergere così quella che può essere definita una vera e propria estetica: non solo in quanto dimensione artistica, ma come modo di percepire e interpretare il mondo e come atteggiamento nei confronti della vita. Info: www.esedraeditrice.com.
cod-recensione

Print itManda/Send via eMailMartedì, 11/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Interactive intervista Goria
Un'intervista al titolare di afNews appare da oggi su www.interactivecomic.org.  Si parla di tecnica del fumetto, di cultura necessaria e altro ancora...

Print itManda/Send via eMailMartedì, 11/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Interviste

Cinema e fumetto: prima del primo...

Foxy Grandpa 1902Grazie alla collaborazione del nostro corrispondente, l'esperto Leonardo De Sà, abbiamo rintracciato, nel catalogo online della Biblioteca del Congresso degli USA alcuni film, con attori (cioè non cartoni animati), ricavati da fumetti, precedenti a quello di McCay di cui abbiamo parlato ieri. Si tratta di Foxy Grandpa (striscia di Charles Edward Schultze del 1900) che diventa un film nel 1902. Ma nel 1900 abbiamo trovato un film con Happy Hooligan (Fortunello in Italia, serie creata nel 1900 da Frederick B. Opper) e nella sua scheda si fa riferimento a una Happy Hooligan 1900precedente avventura della serie, probabilmente del 1899, secondo quanto scrisse Afredo Castelli qualche anno fa. In tal caso però il film sarebbe uscito addirittura prima del fumetto e dovremmo pensare che sia stato il fumetto ad ispirarsi al film e non viceversa, ma qui la storia si fa complessa e noi premeva solo far notare come il cinema abbia sempre attinto dal mondo del fumetto, fin dalle sue origini. Il resto lo lasciamo agli studiosi e chissà che non si trovi persino qualcosa di ancora precedente, giacché non si esclude la possibilità che il film dei fratelli Lumière (gli "inventori" del cinema moderno) "L'Arroseur arrosé", del 1895, fosse ispirato a un fumetto francese...

 Looking for the first comics to become a movie with actors, the expert Leonardo De Sà found, in the Library of Congress database of movies, found a Foxy Grandpa in 1902 and a Happy Hooligan in 1900 (but maybe there is also a Happy Hooligan in 1899, that is before the creation of the comic strip, so I'm not sure we could consider this character as borrowed form the comics). But the expert talks also about the 1895 movie by the brothers Lumière, L'Arroseur Arrosé, as possibly borroweb from a french comic strip... Well, that's all. It was just to remark movie and comics are hand in hand since the beginning.
cod-cinema

Print itManda/Send via eMailLunedì, 10/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Cinema

Prossimi Festival - Next Festivals
Piccolo riepilogo provvisorio dei prossimi Festival italiani fin qui segnalatici (fonte RNMS/CNF/afNews):
Treviso Comics Treviso 15-16 marzo 2003
Cartoomics Milano - 21-23 marzo 2003
Gulp! Supergulp! Torino - 21-31 marzo 2003

Fiera del Libro per Ragazzi Bologna - 2-5 aprile 2003
Cartoons on the bay Positano
9-13 aprile 2003
Diabolik Fest Pordenone - 12-13 aprile 2003
Gulp! Supergulp! Napoli - 13-20 aprile 2003
Expocartoon MediagateShow Roma 30 aprile-4 maggio 2003
Comix Show Terni 16-18 maggio 2003
Mostra del Fumetto e dell'Immagine d'epoca Milano - 17 maggio 2003

Rassegna Mondiale del Fumetto e del Fantastico Prato 3 maggio-1 giugno 2003
Oscar Comix Chieti 23-25 maggio 2003
20milarighe Salone del libro per ragazzi e del fumetto Palermo maggio 2003 (da confermare)
Torino Comics Torino 9-11 maggio 2003
Mostra Mercato del Fumetto Reggio Emilia - 31 maggio 2003
Romics Roma 2-5 ottobre 2003
Expocartoon MediaGateShow e Salone Internazionale Roma 20-23 novembre 2003
Fumettopoli Milano - 22-23 novembre 2003
Castelli Animati Genzano 26-30 novembre 2003

All'estero segnaliamo:
Festival Internazionale di Angouleme (trentennale) 21-25 gennaio 2004.
Frankfurter Book Fair 8-13 ottobre 2003
I dettagli di ogni manifestazione sono nei comunicati pubblicati su afNews (pulsante Saloni-Festivals)
. Il resto dei dati di manifestazioni, mostre ecc. si trova nell'Agenda del Fumetto. Gli appuntamenti con le manifestazioni francofone si trovano su BDparadisio. Alcune manifestazioni USA: COMIC-CON INTERNATIONAL San Diego's Annual Convention, WIZARD WORLD Formerly the Chicago Comicon, BALTIMORE COMICON, MEGACON, MID-OHIO-CON, PITTSBURGH COMIC-CON, WONDERCON, BAT-Con (Dallas area), PLANET COMICON, ITHACON, SPACE Small Press and Alternative Comics Expo, KANSAS CITY COMICON.

 Next Italian comic art Festivals (updated abstract). The French ones are listed on BDparadisio.

Print itManda/Send via eMailLunedì, 10/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Cinema e fumetto: il primo fumetto a diventare film con attori

McCay/Porter, 1906, dream of a rarebit fiend - zoom inSpider-man, Daredevil, Superman... Cinema e fumetto, connubio perfetto. Ma quando è stata la prima volta che un fumetto è stato portato sul grande schermo? Scartabellando tra la nostra documentazione accatastata alla vigliacca, ecco saltar fuori un corto di soli sette minuti, con la regia di Edwin S. Porter, uno dei primi cineasti statunitensi, con la sceneggiatura di una nostra vecchia (e cara) conoscenza, Winsor McCay (Little Nemo). Il film è la versione, con attore in carne e ossa, della serie di McCay Dreams of a Rarebit Fiend ed è uscito nel 1906. Qualcuno ha notizia di qualcosa di precedente?

 Spider-Man, Daredevil etc. But which were the first comics to become a movie with actors? We found the Dreams of a Rarebit Fiend, movie in 1906 by Porter and McCay (who was also the creator of the omic strip). Can you find something else before this one?
cod-cinema

Print itManda/Send via eMailDomenica, 9/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Cinema

Arrivano le Donald Duck Adventures

clickLa Gemstone pare aver preso molto sul serio il suo ruolo nella diffusione dei buoni fumetti di bravi autori nella collana licenziata dalla Disney. Ecco allora arrivare il primo Donald Duck Adventures, un "take-along", cioè un albo "spesso" ben 128 pagine (il che non è certo la norma per i comic book statunitensi). Verrà commercializzato nelle librerie e contiene storie lunghe prodotte in Europa.

 "Walt Disney's Donald Duck Adventures will be the first in a series of 5-1/2" X 7-1/2" 128-page "Take-Along" books that will hit book stores and comic shops in July of this year," announced John Clark, Editor-in-Chief of the new Gemstone Disney comic book line earlier this week. "After the success with young consumers of other pocket book type offerings, such as CrossGen and Tokyo Pop, we trust our books will spur a whole new generation of Disney readers with these offerings." The Take-Along books will feature long adventures of the Standard Disney characters, such as Donald Duck, Mickey Mouse, and Uncle Scrooge. "These are stories that are being produced or have been produced in Europe," Clark said. "They are exciting and worth reading, but are too long to publish through any of our other current venues, even the 64-page prestige books." Read more.

Print itManda/Send via eMailSabato, 8/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Giornata Internazionale della Donna
click per saperne di più
Un augurio a tutte le Autrici di fumetti, le Illustratrici, le Professioniste del disegno animato... A tutte le donne, per la loro fantasia, la loro capacità, la loro arte, il loro senso della Pace. Emanuele Luzzati ha concretizzato il suo omaggio con un calendario realizzato per la FISAC/CGIL che potete vedere qui.
cod-silf

Print itManda/Send via eMailSabato, 8/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-SILF

I fumetti in TV vanno a Torino
Gulp! Supergulp!Riceviamo: Dopo l’importante successo di pubblico ottenuto al suo esordio a Modena, "Gulp! Supergulp!", la mostra itinerante dedicata alle indimenticabili trasmissioni dei fumetti in TV, continua dal 21 al 30 Marzo 2003 a Torino presso il Museo dell'Automobile. L’evento sarà presentato da Vito Lo Russo (curatore della mostra insieme a Guido De Maria e Giancarlo Governi, autori della trasmissione) Luca Boschi (Direttore Culturale di Comicon e vicepresidente del Centro Nazionale del Fumetto) domenica 9 marzo alle ore 16 presso Castel S. Elmo a Napoli, durante “Comicon”, Salone Internazionale del Fumetto e dell’Animazione. La tappa di Torino si terrà presso il Museo dell'Automobile "Carlo Biscaretti di Ruffia", in C.so Unità d'Italia, 40, con il Non bisogna poi lasciarsi impressionare troppo dalle apparenze...patrocinio del Ministero delle Comunicazioni, della Città di Torino, dell’Assessorato alle risorse e allo sviluppo della cultura della Città di Torino, di RAI Fiction, Rai Sat Ragazzi, del Centro Internazionale del Fumetto e del Centro Nazionale del FumettoAnonima Fumetti. Gli orari di apertura della mostra a Torino saranno: da lunedì a sabato 10,00-18.30; giovedì 10,00-22,00; domenica 10,00-20.30. Sono state oltre seimila le persone che hanno visitato “Gulp! Supergulp!” nella prima tappa che si è svolta a Modena dal 30 gennaio al 2 marzo. Davvero eterogeneo il pubblico, a dimostrazione che non si tratta di "un'operazione nostalgia", quanto piuttosto del recupero di un prodotto di qualità che ancora oggi affascina e diverte, senza mostrare in alcun modo i segni del tempo che è passato. Un successo ottenuto grazie al carattere interattivo dell'esposizione: i visitatori, infatti, possono osservare i disegni originali dei personaggi protagonisti della trasmissione, ma anche seguire tante proiezioni di filmati televisivi (la maggior parte non più trasmessi da oltre venti anni), tavole rotonde, laboratori didattici, incontri e performances con gli autori e numerosi eventi speciali diversi per ogni città. Nell’autunno del 1972 il secondo canale RAI trasmise in prima serata “Gulp! i Fumetti in TV”, la trasmissione di De Maria e Governi che portò i fumetti in TV e destinata a rimanere nella memoria di un’intera generazione. Il programma venne ampliato nel 1977 diventando la copertina - zoom inSupergulp! I fumetti in TV”, presentato dal detective Nick Carter insieme ai suoi aiutanti Patsy e Ten, i primi fumetti in TV ideati da Bonvi e De Maria, disturbati dal simpatico folletto Giumbolo, ora divenuto testimonial della mostra. La trasmissione, che proseguì fino al 1981, ebbe il merito di portare al grande pubblico televisivo alcuni tra i più famosi fumetti italiani e stranieri di tutti i tempi, (alla trasposizione dei quali hanno collaborato i maggiori studi d’animazione italiani tra i quali citiamo Bozzetto, De Mas, Cartoncine, Bignardi, Gibba, Di Girolamo, Cineteam, Lodolo, Fantasia…) che ora si rivedono insieme nella mostra: Corto Maltese di Hugo Pratt, Tex Willer di Bonelli e Galleppini, l'Uomo Ragno, I Fantastici Quattro e Thor di Stan Lee, Lupo Alberto di Silver, Coccobill di Jacovitti, i Peanuts di Schultz, Sturmtruppen di Bonvi, Alan Ford di Max Bunker, Asterix di Uderzo e Goscinny, TinTin di Hergè, Mandrake di Falk e Davis, Cino e Franco di Young, Rip Kirby di Alex Raymond, Beetle Bailey di Mort Walker, Krazy Kat di George Herriman... Informazioni: Tel. gulpsupergulp@yahoo.it  - www.gulpsupergulp.it - www.museoauto.org.

Print itManda/Send via eMailSabato, 8/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Cinema e Fumetto: tocca al monaco a prova di proiettile

Bulletproof MonkCinema e Fumetto forever... Esce il 16 aprile 2003 negli USA Bulletproof Monk, kung fu movie basato sull'omonima serie, creata nel 1999 e disegnata da Michael Avon Oeming per la Image Comics. Un nuovo one shot del fumetto è in uscita proprio in contemporanea con il film, interpretato dal protagonista de la Tigre e il Dragone, Chow Yun-Fat.

 Comics and Movies. In April: Bulletproof Monk will be in the theatres along with the new one shot comic book by Michael Avon oeming for Image Comics. Both the film and this new comic book are based on the original Bulletproof Monk miniseries, released in 1999 by Image Comics with artwork by Powers co-creator Michael Avon Oeming.
cod-cinema

Print itManda/Send via eMailSabato, 8/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Cinema

Un Museo anche a Lucca: slitta la seconda inaugurazione

Il Museo di Lucca all'Agorà, la sede ora rigettata.Sul Corriere di Lucca un articolo di Anna Benedetto pone interrogativi sull'inaugurazione (quella "vera") del Museo del Fumetto di Lucca. A quanto pare la (seconda) inaugurazione prevista e promessa solennemente per questa primavera, salta ed è rinviata al prossimo autunno. Sarà la volta buona? Fatto sta che anche la sede cambia. Nonostante l'attuale (di cui si potevano fin dall'inizio vedere le planimetrie nel sito ufficiale) fosse, secondo il team diretto da Gianni Bono, "il più adatto, data la centralità, la bellezza, e la convivenza nell’edificio con altre L'Agorà, la sede prevista per il Museo e ora rigettata.strutture culturali come l’emeroteca, la sala studi e la biblioteca civica", ora non andrebbe più bene, perché il fondo del Museo sarebbe troppo grande e non ci sta. Beh, questa sarebbe davvero una buona notizia. Prima di materiali di proprietà del Museo non se ne era proprio parlato e non se ne erano visti. Ora, almeno, se ne parla, anche se resta un velo di mistero su quantità e qualità, forse per accentuare la suspense. "Forse", afferma la giornalista Il primo ambizioso progetto di Museo a Lucca curato dall'Anonima Fumetti, rigettato dall'attuale amministrazione comunale.toscana, "il progetto del museo non era stato così previdente o dettagliato, o forse all’ultima fiera di Angoulême il direttore del museo di Lucca ha raccolto donazioni ingenti", chissà? Unica certezza (per ora) l'affermazione dell'assessore Del Grande secondo il quale l'apertura del Museo slitterà ancora di qualche mese, ma dovrebbe restare a Lucca. Che si torni a parlare del Palazzo Guinigi per il quale l'Anonima Fumetti aveva predisposto il ricco primo progetto di museo, quello rigettato dall'attuale amministrazione comunale perché troppo ambizioso?

Print itManda/Send via eMailVenerdì, 7/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Splat Boom Pow! The Influence of Comics in Contemporary Art, 1970-2000

Andy WarholCNF segnala: Contemporary Arts Museum, Houston, Texas, USA - April 12 - June 29, 2003 - Splat Boom Pow! The Influence of Comics in Contemporary Art presents over 80 works of art by 35 nationally and internationally recognized contemporary artists who have incorporated the iconography or techniques of the comics into their work. The exhibition explores the shift from traditional literary narratives to the visual language of myth created and made familiar by comic strips over the last 40 years. It takes an unprecedented, in-depth look at the current phenomenon of cartoon-referenced work, its connection to the Pop Art movement of the 1960s, and the social and cultural factors that have shaped our understanding of the comics as a form of popular communication. Splat Boom Pow! includes work by three generations of artists, among them: Laylah Ali, Michael Ray Charles, Roy Lichtenstein, Takashi Murakami, Elizabeth Murray, Chris Ofili, Sigmar Polke, Peter Saul, Kenny Scarf, Jim Shaw, and Andy Warhol. The exhibition is organized by the Contemporary Arts Museum, Houston, and curated by Associate Curator Valerie Cassel. A 150-page catalogue containing essays by Ms. Cassel, London-based journalist Roger Sabin, and Washington arts educator and writer Bernard Weldt is being published by the Contemporary Arts Museum to accompany the exhibition. Additionally, Jamie Coleville, a Canadian comic-strip historian, has contributed a timeline on the history of cartoons and graphic novels. The publication includes color and black-and-white reproductions of all exhibited work and documentation on the artists' careers.
cod-mostra

Print itManda/Send via eMailVenerdì, 7/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Enzo Ferrari a fumetti: La leggenda del "Drake" raccontata in 240 tavole a colori

Riceviamo: Chi era veramente Enzo Ferrari?  Quale fu il destino eccezionale di un uomo che ha legato il suo nome a vetture indimenticabili e ha scritto le pagine più esaltanti della storia dell'automobile?  Ruoteclassiche, il mensile leader nel settore dell'auto d'epoca, presenta il numero di marzo con ilCopertina dell'edizione francese libro "Enzo Ferrari, la vita raccontata a fumetti" disegnato da Patrick Lesueur e sceneggiato da Dominque Pascal. Le 48 pagine di strisce illustrate, di ricercata fattura, narrano il mito Ferrari e la leggenda del "Magico Drake" in modo del tutto inedito, unico e originale. Il libro ripercorre le tappe più significative della vita di questo grande personaggio: dalla sua nascita alla periferia di Modena alla sua passione per il giornalismo, dalla sua breve ma intensa parentesi come pilota ai primi passi nella Scuderia di Formula 1, con l'emozionante alternarsi di luci e ombre che fanno della sua storia una vera leggenda. Attraverso le sue 240 tavole, corredate da testi esaustivi, il lettore può rivivere così le vicende di Enzo pilota e costruttore, personaggio inquieto e vulcanico che si adatta a meraviglia ad una storia illustrata.

 The life of Enzo Ferrari in a comic book by the Italian magazine Ruoteclassiche.

Print itManda/Send via eMailVenerdì, 7/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Il Corriere dei Piccoli in mostra col Museo del Fumetto
CorriereDeiPiccoliBilbolbul.jpgAF/CNF segnala: Nella storia ormai più che centenaria delle pubblicazioni per bambini e adolescenti, il "Corriere dei piccoli" ha avuto l'importanza storica che tutti sappiamo, al punto che il 27 dicembre 1908 è stato ormai corriere dei piccoli 1968.jpgaccettato da tutti gli storici come la data d'inizio convenzionale del fumetto italiano. La continuità della testata per quasi novant'anni consente in modo straordinario, forse unico, di comprendere evoluzione del costume, alternarsi di mode, eventi storici, mutazioni della comunicazione popolare soprattutto nei confronti del lettore giovane. il Criceto, mascotte e nuovo logo del Museo, disegnato da Vittorio Pavesio nel 2002 da un'idea di Silvia GuglielmottoL'Associazione Franco Fossati Museo del fumetto e della comunicazione dispone di oltre 500.000 pubblicazioni, documenti, e quant'altro utile per studi, approfondimenti, organizzazione di iniziative spesso trasversali a media differenti (fumetto, televisione, cinema, letteratura popolare eccetera). Tra non molto sarà operativa la nuova sede museale a Sesto San Giovanni. Nel frattempo ha sede a Muggiò (adiacenze di Monza e Cinisello). Tra le varie iniziative, si è concordato con il Comune di Muggiò di organizzare una mostra intitolata cdp1870.jpg"La grande avventura del Corriere dei Piccoli", a ingresso libero, dal 5 al 27 aprile prossimi (chiusura Pasqua e 25 aprile), negli spazi CorriereRagazzi002808.jpgespositivi "Pier Paolo Pasolini" (palazzo comunale) per ripercorrere la storia del "Corriere dei piccoli" dal 1908 al 1995 attraverso l'esposizione dei giornali originali (collezione della Fondazione Fossati), alcune tavole di autori, l'elaborazione di un catalogo, l'identificazione di percorsi didattici per le scuole. L'iniziativa gode tra l'altro del riconoscimento del Centro Nazionale del Fumetto, della Scuola del Fumetto di Milano, dell'Associazione Nazionale Umoristi, nonché della collaborazione di tanti amici autori e operatori del settore, da Grazia Nidasio a Leone Cimpellin, da Marcelo Ravoni (Quipos) a Giancarlo Fergnani (Premium), mentre Gilberto Tofano e la Poligram hanno consentito all'utilizzo del Signor Bonaventura come personaggio di richiamo per la promozione della mostra (manifesti, catalogo eccetera).
cod-mostra

Print itManda/Send via eMailVenerdì, 7/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Promemoria concorso: Glénat pubblica il tuo fumetto

In premio 5.000 euro come anticipo, per la realizzazione dell'albo (e la pubblicazione nelle edizioni Glénat) dal quale ottenere quindi regolari diritti d'autore. L'editore che si lancia in questa impresa è Glénat insieme al canale televisivo europeo Arte e c'è tempo fino al 31 luglio. Può essere un'interessante occasione per pubblicare la propria opera prima con un'editore francofono. Il bando è disponibile nel sito Glènat BD. La storia deve svolgersi in in una città europea nel taglio di 32 tavole, ma basterà mandarne le prime cinque. Non perdete l'occasione!

 European contest by Glenat BD. If you win you'll be published. Deadline: July 31st, 2003.
cod-concorso cod-silf

Print itManda/Send via eMailVenerdì, 7/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Lavoro

Repubblica e Paper Micca
Su La Repubblica di oggi, edizione Torino, un servizio del giornalista Alberto Gedda sulla storia di Giorgio Figus disegnata da Valerio Held che tratta di Pietro Micca (Paper Micca) e i gianduiotti.

Print itManda/Send via eMailVenerdì, 7/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Conferenza: il linguaggio del fumetto nel duemila

Riceviamo: Lunedì 10 marzo dalle ore 19.00, Istituto Superiore di Comunicazione, P.zza Diaz 6, Milano. In chiusura della mostra dedicata ai giovani fumettisti indipendenti dello Studio Monkey ci sarà una conferenza intitolata "Il linguaggio del fumetto nel duemila". Si parlerà della mancanza di un sostegno per la divulgazione di questo linguaggio tra il vasto pubblico, della mancanza di fiducia nei giovani autori tra la maggioranza degli esperti nel settore, delle nuove forme di fumetto nella comunicazione via internet e altro. Intervengono: Elena "Maui" Accenti (sceneggiatrice e fondatrice dello Studio Monkey) Cristian Neri (disegnatore e fondatore dello Studio Monkey) Paolo Passoni (disegnatore e direttore dello studio Fumatti) Roberto Grassilli (disegnatore delle strisce umoristiche di www.clarence.it) altri autori dello Studio Monkey.
cod-conferenza

Print itManda/Send via eMailGiovedì, 6/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

AmazingComics.it intervista Ade Capone
Riceviamo: AmazingComics.it, quotidiano di informazione sul fumetto, intervista Ade Capone! Il papà di Lazarus Ledd ci parla in esclusiva del futuro della serie targata Star Comics, del suo rapporto con i disegnatori, del prossimo "LL Extra" con Eymerich di Valerio Evangelisti e di tanto altro ancora... www.amazingcomics.it/intervista22.htm

Print itManda/Send via eMailGiovedì, 6/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Interviste

Corsi: fumetto base e avanzato con Gruppo Misto
Riceviamo: Gruppo Misto è una rivista nata 1998 ad opera di un gruppo di giovani appassionati di fumetti: dapprima in un formato ridotto, poi con il formato attuale, ha proposto nuovi disegnatori e sceneggiatori che non avevano sino ad allora avuto la possibilità di pubblicare le proprie tavole. Dopo essersi rivolta all'ambito regionale sardo, nel quale è nata, oggi si propone nella Penisola grazie alla collaborazione con la Pan Distribuzioni. La rivista ha dato "voce" ad autori di fumetto che cominciano ad avere riconoscimenti importanti. Tra gli altri Marco Meloni, oggi nella scuderia Disney Italia, autore di due storie su GM (1998), Massimo Dall'Oglio (oggi nella scuderia della Peter Press di Michele Medda) e Bruno Olivieri, collaboratore della Peter Press e inchiostratore delle tavole di Silvio Camboni per la Disney. Le ultime recensioni riguardano il numero 12 dove è stata pubblicata Vampire Syndrome una storia di Alessandro Boni, che ha avuto una nomination dalla rivista di critica fumettistica Fumo di China nel 2002 come "miglior nuovo autore". Ad aprire il 2003 ci sono state le recensioni di alcune riviste nazionali tra cui Japan Magazine rivista dedicata ai fumetti manga e Fumo di China, rivista di critica fumettistica (dove è stata anche pubblicata una intervista ad Alessandro Boni). Gruppo Misto realizza trasmissioni televisive e radiofoniche interamente dedicate ai comics e ai cartoons su Videolina e Radiolina. E’ in preparazione la seconda serie della trasmissione  GM tv. "Gruppo Misto", organizza a Cagliari i nuovi Laboratori di fumetto base e avanzato. Le lezioni inizieranno nel mese di Marzo 2003. Il Laboratorio di fumetto a livello base è articolato in 12 lezioni destinato a chi intende apprendere gli elementi base della realizzazione di un fumetto. Il corso è stato studiato in modo da poter essere seguito anche dai bambini ed è tenuto dallo staff di Gruppo Misto. All’inizio di ad ogni lezione verrà distribuita agli allievi una dispensa sugli argomenti di volta in volta trattati. Al termine del corso verrà consegnato un attestato di partecipazione. Il laboratorio di fumetto a livello professionale è articolato invece in 16 lezioni indirizzate a chi ha già delle conoscenze specifiche nel campo ed intende avvicinarsi all'argomento da un punto di vista professionale. Il corso sarà tenuto da professionisti del settore che lavorano per le maggiori case editrici nazionali ed internazionali: Manga: Guido Masala (disegnatore Sergio Bonelli Editore); Fumetto realistico: Stefano Raffaele (disegnatore Marvel Italia); Fumetto umoristico: Silvio Camboni (disegnatore Walt Disney Company); Sceneggiatura: Claudio Fattori (sceneggiatore Sergio Bonelli Editore); Comics computer: Bruno Olivieri (inchiostratore e colorista Source Publishing e Disney Company). Per informazioni e iscrizioni, Gruppo Misto, via Caracalla 5 Monserrato, www.gruppomisto.net,  e-mail eventi@gruppomisto.net Tel. 338-4529578, 329-7475585, fax 070-572771.
cod-corso

Print itManda/Send via eMailGiovedì, 6/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Corsi

Offerta di Lavoro Asgardian Comics: buone nuove
Click qui per mandarci un messaggio!SILF segnala: A seguito dei contatti intercorsi tra noi e il Presidente Terrana, siamo lieti di comunicarvi che il sito dell'editrice statunitense Asgardian Comics ha attivato le sezioni Copyrights (dalla quale potete verificare quali testate e serie essa produca negli USA), la fondamentale sezione Contacts (dove potete trovare tutti i riferimenti dell'editrice, indirizzi postali e fax compresi). Potete quindi andare alla sezione dedicata all' Offerta di Lavoro per i professionisti italiani, tenendo a mente che potete servirvi del Sindacato di categoria SILF per la successiva verifica delle condizioni contrattuali e la gestione dei vostri diritti. Buon lavoro!
cod-silf

Print itManda/Send via eMailMercoledì, 5/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Lavoro

Attenzione: sull'offerta di lavoro della Asgardian Comics
SILF segnala: Relativamente alla notizia inviataci per la pubblicazione dalla Asgardian Comics e da noi pubblicata su afNews il 3 marzo 2003 ("La Asgardian Comics, casa editrice americana con una sede in Italia, cerca Coloristi per le future edizioni e Disegnatori in stile Manga per lanciare una nuova linea di prodotti. Chi fosse interessato, può visitare questo sito per avere maggiori dettagli: www.asgardiancomics.com/Ricerca.") abbiamo ricevuto dai nostri lettori richieste di accertamenti sulla natura della Asgardian Comics. Il sito italiano dell'editrice, in effetti, è ancora in costruzione e mancano tutti i riferimenti, a parte la posta elettronica. Abbiamo quindi cercato dati più precisi a conferma dell'esistenza effettiva di una filiale italiana o di una casa madre statunitense, tramite le Pagine Bianche, Whois e Google, senza trovare alcunché. Allora abbiamo contattato la Asgardian Comics direttamente al loro indirizzo eMail e abbiamo ricevuto la risposta del Presidente Steven Terrana che ci conferma la loro indisponibilità  a rendere pubblici i propri recapiti postali o telefonici, la loro volontà di offrire in questa fase a eventuali autori il solo contatto via posta elettronica (con la seguente motivazione "dato che in passato abbiamo avuto, negli States, dei problemi che abbiamo risolto per vie legali", motivazione sulla quale noi non siamo in grado di esprimere alcun parere, giacché ne ignoriamo totalmente i dettagli). Questo è quanto. Il Presidente Terrani ci segnala tuttavia che "troverete eventuali notifiche della Asgardian Comics sul PREVIEWS di Maggio". Ciò detto per correttezza nei confronti dei nostri lettori professionali che non sono abituati a un comportamento tanto misterioso nel mercato fumettistico europeo. Non possiamo far altro che rinnovare, per vostra tranquillità e sicurezza riguardo ai vostri diritti come autori, l'importanza di contattare preventivamente il Sindacato di categoria SILF/SLC/CGIL e di ricontattarlo nel caso dall'editrice vi venga proposto un contratto di lavoro, o qualche altro documento su cui apporre la vostra firma, o una qualunque richiesta di cessione di elaborati di vario genere sotto qualsivoglia forma.
cod-silf

Print itManda/Send via eMailMercoledì, 5/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Lavoro

David Pascal passed away

Riceviamo da Rinaldo Traini: David Pascal è morto a New York il 3 marzo 2003. David Pascal era nato nel 1918. Ha pubblicato cartoons e illustrazioni sulle più importanti riviste nordamericane e straniere. Inoltre ha illustrato varie opere tra le quali va ricordata The Silly Knigth nella quale propose il rapporto sequenziale tra testo e immagine. I suoi dipinti e disegni sono stati esposti al Museu de Arte de Sao paulo in Brasile e nella Chapelle de l’Ecole di belle arti a Parigi. Professore di giornalismo grafico alla The School of Visual Arts di New York è stato rappresentante della National Cartoonist Society come membro delegato all’estero. Organizzò per la parte americana, a New York, nell’aprile del 1972, la più importante manifestazione internazionale dedicata agli incontri tra disegnatori ed editori (più di 1000 professionisti presenti). E’ stato membro di Immagine e coorganizzatore del Salone Internazionale dei Comics di Lucca e poi di Expocartoon di Roma. Ha  fatto scoprire in Europa, durante le mitiche notti di proiezioni di diapositive  nelle cantine dell’Hotel Napoleon di Lucca, i primi autori underground come Lynch, Moscoso e Crumb. E’ stato per anni l’illustratore del manifesto istituzionale del Salone di Lucca. Coautore delle prestigiose riviste di critica: l’italiana Comics e la francese Graphis ha collaborato con gli editori Dargaud e Glenat contribuendo in maniera decisiva al rilancio mondiale dei comics.

 The USA cartoonist David Pascal, born in 1918, passed away on march the 3rd, 2003, in New York.

Print itManda/Send via eMailMercoledì, 5/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-rip

"Corso" sul fumetto via radio

clickLa radio milanese Circuito Marconi non è nuova a iniziative del genere. In questo periodo raccontano (per quanto si possa fare via radio) i "segreti" della creazione di una storia a fumetti o di una copertina per Topolino. Per saperne di più basta andare nel sito di Alice con le sue news.

Print itManda/Send via eMailMercoledì, 5/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Jean-Claude Mézières e i suoi francobolli

bolli TAAF 2002 by Mézières - zoom inMézières - ValérianSe pensate di andare in vacanza nell'isola della Réunion verso metà marzo, probabilmente assisterete a una serie di inziative legate al fumetto organizzate dal TAAF (Terres Australes et Antarctiques Francaises) per festeggiare il passaggio in loco di Jean-Claude Mézières, il famoso co-creatore della serie di fantascienza Valérian, una delle più amate nei paesi di lingua francese. Mézières è solito occuparsi della creazione di francobolli, ma questa è la prima volta che va di persona a documentarsi. Da qui una serie di festeggiamenti e annulli speciali dei bellissimi francobolli "a fumetti".

 Jean-Claude Mézières, the creator of Valérian, will be at La Réunion in march 2003 for the creation of special stamps.

Print itManda/Send via eMailMartedì, 4/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

All'arrembaggio! Fumetti di mare.
Riceviamo: "Nella ricca saggistica esistente sul fumetto mancano opere che prendano in considerazione le avventure di mare, genere ormai pressoché scomparso nelle fumettoteche e nelle edicole. Gli autori di Lucky Luke, Blueberry…e gli altri, saggio dedicato al fumetto western franco-belga, hanno analizzato a fondo l’argomento, risalendo alle fonti narrative e cinematografiche del mito delle avventure marinare, di cui quelle con pirati e corsari costituiscono il capitolo più esteso ed affascinante. Ma un discorso su pirati e corsari non è possibile senza un inquadramento storico, per cui essi hanno inserito nel testo delle note che ripercorrono le più avvincenti tappe della storia della pirateria. Il volume, riccamente illustrato, passa in rassegna i momenti più salienti dell'evoluzione di questo tipo di racconti a fumetti apparsi negli Stati Uniti, in Italia. in Francia e in Belgio. In allegato albo di 32 pp. con un quadro storico dettagliato e completo sui pirati del Mediterraneo. ALL’ ARREMBAGGIO Fumetti di mare, mito e storia - Di Bruno Caporlingua, Mauro Giordani e Nando Messina, Ass. Culturale Il Fumettaro, 24x22, 132 pp. € 22,00."
cod-recensione

Print itManda/Send via eMailMartedì, 4/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Concorso in scadenza: Oltre l'Equatore
Scade il 15 marzo 2003 il termine ultimo per partecipare al concorso Oltre l'Equatore, 5° premio Andrea Pazienza e Pino Zac (fumetto, racconto, vignetta), indetto dalle associaizoni gli Alinati e Cantalupe. Premi in euro. Qui il regolamento.
cod-concorso

Print itManda/Send via eMailMartedì, 4/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Moiseditoriale: Alti papaveri

by
Moisecod-editoriale

Print itManda/Send via eMailLunedì, 3/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Editoriali

Paper Micca e l'assedio di Torino
Papermicca [1].jpgDopo diversi anni di "limbo" non chiaramente motivato, finalmente viene pubblicata un'altra storia disneyana che (come I Tre Samurai/Topo-san e i Guerrieri d'Oriente, pubblicata nel 2002 dopo otto anni di attesa, e diverse altre) era stata tenuta in archivio a prendere polvere. Si tratta di una delle serie, creata dallo sceneggiatore Giorgio Figus, "I paralipomeni della dinastia dei paperi" e tratta di un antenato Papermicca [4].jpgtorinese della famiglia di Paperino. "Paper Micca e l'assedio di Torino" è dunque infine uscita su Paperino Mese 273 (marzo 2003), sia pure monca di due tavole (per motivi di spazio), coi disegni di Valerio Held che ha lavorato sulla documentazione fornita dallo sceneggiatore per Testo Papermicca [1].jpgambientare "ad hoc" le vicissitudini di questo emulo di Pietro Micca durante l'assedio che le truppe francesi fecero subire a Torino. Qui, non solo Paper Micca sventa (come l'eroico Micca) l'intrusione sotterranea dei Les Bassot, ma è alle origini addirittura del più famoso cioccolatino piemontese, il gianduiotto! Su afNews, per gentile concessione dell'autore, possiamo curiosare alcune tavole inchiostrate da Held e qualche pagina di sceneggiatura originale.

Print itManda/Send via eMailLunedì, 3/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Cercansi Coloristi e Disegnatori Manga per il mercato americano
Riceviamo: "La Asgardian Comics, casa editrice americana con una sede in Italia, cerca Coloristi per le future edizioni e Disegnatori in stile Manga per lanciare una nuova linea di prodotti. Chi fosse interessato, può visitare questo sito per avere maggiori dettagli: click qui."
NdS: Come sempre vi suggeriamo di contattare il sindacato dei fumettisti SILF per consulenza su contratti, diritti ecc.: www.fumetti.org/silf.
cod-silf

Print itManda/Send via eMailLunedì, 3/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Lavoro

Apre il Jeff Hawke Club

Jeff Hawke ClubPer la gioia dei fan di tutto il mondo (e per allargare le conoscenze degli amanti del fumetto di qualità) il sito dedicato alla serie di fantascienza Jeff Hawke e al suo disegnatore Sydney Jordan, segnala l'apertura ufficiale del Jeff Hawke Club. Agli iscritti andrà la rivista cartacea, vera chicca con tanto di ristampe, articoli e commenti dell'autore. Se ci si iscrive entro il primo di giugno prossimo, c'è lo sconto.

 It's online. It's the Jeff Hawke Club! Go and take a look at www.fumetti.org/jordan/en/jhennews.htm.

Print itManda/Send via eMailLunedì, 3/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Prossimi Festival - Next Festivals

Piccolo riepilogo provvisorio dei prossimi Festival italiani fin qui segnalatici (fonte RNMS/CNF/afNews):
Napoli Comicon Napoli 7-9 marzo 2003
Festa di Cronaca di Topolinia Rivoli - 9 marzo 2003
Treviso Comics Treviso 15-16 marzo 2003
Cartoomics Milano - 21-23 marzo 2003
Gulp! Supergulp! Torino - 21-31 marzo 2003

Fiera del Libro per Ragazzi Bologna - 2-5 aprile 2003
Cartoons on the bay Positano
9-13 aprile 2003
Diabolik Fest Pordenone - 12-13 aprile 2003
Gulp! Supergulp! Napoli - 13-20 aprile 2003
Expocartoon MediagateShow Roma 30 aprile-4 maggio 2003
Comix Show Terni 16-18 maggio 2003
Mostra del Fumetto e dell'Immagine d'epoca Milano - 17 maggio 2003

Rassegna Mondiale del Fumetto e del Fantastico Prato 3 maggio-1 giugno 2003
Oscar Comix Chieti 23-25 maggio 2003
20milarighe Salone del libro per ragazzi e del fumetto Palermo maggio 2003 (da confermare)
Torino Comics Torino 9-11 maggio 2003
Mostra Mercato del Fumetto Reggio Emilia - 31 maggio 2003
Romics Roma 2-5 ottobre 2003
Expocartoon MediaGateShow e Salone Internazionale Roma 20-23 novembre 2003
Fumettopoli Milano - 22-23 novembre 2003
Castelli Animati Genzano 26-30 novembre 2003

All'estero segnaliamo:
Festival Internazionale di Angouleme (trentennale) 21-25 gennaio 2004.
Frankfurter Book Fair 8-13 ottobre 2003
I dettagli di ogni manifestazione sono nei comunicati pubblicati su afNews (pulsante Saloni-Festivals)
. Il resto dei dati di manifestazioni, mostre ecc. si trova nell'Agenda del Fumetto. Gli appuntamenti con le manifestazioni francofone si trovano su BDparadisio. Alcune manifestazioni USA: COMIC-CON INTERNATIONAL San Diego's Annual Convention, WIZARD WORLD Formerly the Chicago Comicon, BALTIMORE COMICON, MEGACON, MID-OHIO-CON, PITTSBURGH COMIC-CON, WONDERCON, BAT-Con (Dallas area), PLANET COMICON, ITHACON, SPACE Small Press and Alternative Comics Expo, KANSAS CITY COMICON.

 Next Italian comic art Festivals (updated abstract). The French ones are listed on BDparadisio.

Print itManda/Send via eMailLunedì, 3/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Biljo White passed away

The EyeIl collezionista, editore e autore Biljo White (William J. White) è morto all'età di 73 anni il 26 febbario 2003 nel Missouri, USA. Era noto per la sua fanzine per batmaniaci, Batmania, e per la serie supereroistica The Eye.

 "Biljo White died Wednesday, February 26th, in Columbia, Missouri. Best known as the publisher of the popular fanzine Batmania, and co-creator of the super hero The Eye, Biljo had been one of the most active fans in the early 1960s when fandom was getting started."

Print itManda/Send via eMailDomenica, 2/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-rip

Il mercato editoriale fumettistico: i dati.

Andre Osi.JPGDella serie "quanto vende il fumetto". Come ogni anno la rivista francese Livres-Hebdo ha pubblicato, nel suo numero 497, il resoconto sull'editoria francese al cui interno si trova il dossier specifico sull'editoria fumettistica. Eccone uno stringato estratto, utile a capire come si muova il mercato europeo di cui i paesi francofoni sono la punta. Per il 2002 al top troviamo:
Largo Winch (600.000 copie), Le Petit Spirou (600.000), Blake et Mortimer (550.000), Boule et Bill (400.000), Lanfest (350.000), 32 décembre di Bilal (350.000), le Chat (350.000), Joe Bar (300.000), Le Cri du Peuple di Tardi e P1260231.JPGVautrin (220.000), Le Tuniques Bleues (200.000), Blueberry (200.000), Yoko Tsuno (200.000), Les Profs (180.000), Les conquérants di Troy (150.000), Peter pan (150.000), I Puffi (150.000). Sopra le 100.000 troviamo Le Femmes en Blanc, Le Troisième Testament, Léonard est un Génie, La Jeunesse de Blueberry, L'élève Ducobu, Alix, Atalante e Alpha.
Sono usciti circa 2000 albi cartonati nel 2002; parecchi titoli di grande qualità, tuttavia, non hanno trovato un proprio pubblico. Per il 2003 le previsioni di uscite sono le seguenti (elencate per editore, tra parentesi gli albi fatti uscire nel 2002 per raffronto):
AratoGoria.jpgDupuis: 73 (68); Dargaud: 208 (184) di cui targati Dargaud 85 (77), Kana 57 (54), Le Lombard 61 (41), Lucky Comics 2 (2), Blake et Mortimer 3 (10); Glénat: 319 (262), di cui Glénat e Zenda 168 (127), manga Glénat 73 (62), Vents d'Ouest 59 (43); Flammarion: 147 (155) di cui Casterman 85 (85), Fluide Glacial 20 (30), J'ai Lu/Librio 42 (40); Soleil: 150 (92), di cui manga 30 (0); Albin Michel: 65 (65); Delcourt: 130 (103) di cui manga 30 (4); Humanos: n.r. (64).
Va ancora detto che la cifra d'affari complessima dell'editoria fumettistica è stimata 230 milioni di euro per il 2002, cioè il 5% del mercato globale editoriale francese, con circa 30 milioni di albi cartonati venduti.
cod-dati cod-silf

Print itManda/Send via eMailDomenica, 2/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Dati

Fuori di Trend: Little Annie Fanny
Fuori di Trend by Leonardo Gori:
A differenza della monografia su Gil Kane, vale invece tutti i 24.95 dollari americani chiesti da Bud Plant, e anzi molti di più, il secondo tomo della ristampa integrale dell’incredibile, sexy, affascinante, stimolante, nostalgica Little Annie Fanny di Harvey Kurtzman e Will Elder. Pensate che questo volume (analogo al primo, uscito un paio d’anni fa, e che si intitola esattamente Playboy’s Little Annie Fanny – Volume 2 1970-1988) consta di ben 240 pagine di carta patinata, su cui sono stampate, a quattro colori, tutte le storie dell’eroina che prendeva in giro l’orfanella di Harold Gray, edite sulle pagine di “Playboy” nel periodo indicato. A parte le notevoli grazie dell’eroina, che si possono ammirare nell’immagine a lato, il disegno di queste tavole, tutte colorate all’aerografo con effetto tridimensionale, è un sogno. Volume obbligatorio, insieme al suo gemello. I pazzi danarosi si procurino l’edizione in volume unico, limitata a 500 copie, con fra l’altro l’autografo di Hugh Efner, alla modica cifra di US $ 150.00, sempre dal solito Bud.
cod-fdt cod-recensione

Print itManda/Send via eMailSabato, 1/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-FdT

Concorso: Viva i fumetti
E' in linea in formato pdf il comunicato stampa con bando di concorso per le scuole di Pordenone e provincia, legato alla terza edizione della manifestazione "Viva i fumetti". In giuria sarà presente anche Liliana de Curtis, figlia di Totò. Sabato 10 maggio 2003 la premiazione. Scadenza per la partecipazione 5 maggio 2003. In mostra i disegni originali di Igort per La Terra vista dalla Luna. I due temi del concorso riguardano rispettivamente Totò e la storia di Igort. Info: info@vivacomix.com -  www.vivacomix.com.
cod-concorso

Print itManda/Send via eMailSabato, 1/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Notizie

Comicus 6

Riceviamo dalla rivista in pdf Comicus: I SUPEREROI SONO CRESCIUTI! Il dossier di questo numero è incentrato su tutte quelle serie che hanno goduto dell'"effetto Authority". Un viaggio alla riscoperta e alla scoperta di opere che hanno creato il nuovo volto del fumetto supereroistico. Inoltre un'intervista inedita a Joe Casey, scrittore, tra le altre cose, di Uncanny X-Men, Wildcats e Adventures of Superman. Potete trovare anche un'approfondita analisi di Midnight Nation, forse il più meritevole fumetto di Joe Straczynski. Ma non finisce certo qui: esordiscono due nuove rubriche e torna Zio Jonah, il nostro angolo più cattivo! Come al solito pagine di anticipazioni nonché recensioni degli ultimi albi usciti. E per concludere, una promozione dedicata ai nostri fedelissimi. La cover è di Giovanni Da Re, vincitore del Cover Contest. www.comicus.it

Print itManda/Send via eMailSabato, 1/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Interviste

Moiseditoriale: George VHS Bush

by
Moisecod-editoriale

Print itManda/Send via eMailSabato, 1/3/2003 - Autore: afnews (se non altrimenti indicato)
Riproduzione Vietata © afNews/Goria/Autore
- www.afnews.info cod-Editoriali