ongd.gif (356 byte) prima before www.fumetti.org/afnews

dopo next ong.gif (552 byte)

-Fumo di China 76

 7 mar 2000

fdc76.jpg (4920 byte)italiano.gif (203 byte) E' arrivato (col consueto ritardo, almeno nelle edicole di Torino, da cui scriviamo) Fumo di China 76 (febbraio 2000). Con una copertina di Emanuele Barison, l'indice ci segnala: manga, per chi?; personaggi, Dago il giannizzero nero; autori, Rendez-vous avec Barison; il palazzo della memoria, Virus il primo cattivo; autoproduzioni, incontro con le edizioni Orione; autori, intervista a Giuseppe Franzella; autori, Miguelanxo Prado e il lupo. Oltre alle consuete rubriche dell'unico mensile di critica fumettistica attualmente in edicola in Italia. E restamo in dolce attesa dell'Annuario del Fumetto 2000 "in edicola e nelle fumetterie da febbraio"...

inglese.gif (995 byte) Fumo di China #76, the Italian comics critics monthly magazine.

-Berardi Ŕ in linea per voi in diretta!

italiano.gif (203 byte) Volete parlare con Giancarlo Berardi, il famoso sceneggiatore? Chat on line in diretta, domani sera (8 marzo) dalle 21.00 alle 22.00 su www.ciaoweb.it/letture/, scegliendo l'apposita sezione chat e registrandovi.

inglese.gif (995 byte) Chat on line with the scriptwriter Giancarlo Berardi at www.ciaoweb.it/letture/.

-Notizie lucchesi...

italiano.gif (203 byte) Apprendiamo da fonti locali che il 24 febbraio, la Dott.ssa Elisabetta Scatena, Presidente dell'Ente M. Massimino Garnier (ente che organizza e gestisce il salone Lucca Comics), ha rassegnato le dimissioni per ragioni personali e professionali. Nei giorni scorsi hanno rassegnato le dimissioni anche due membri del Consiglio di Amministrazione, esperti di fumetti e appassionati ben noti nel settore: Riccardo Moni, gia' fondatore dell'associazione culturale Lucca Fumetto e rappresentante delle associazioni culturali lucchesi, e Francesco Palmieri, giÓ sceneggiatore e adesso gestore e comproprietario di un bookshop a Viareggio. Oltre a ricoprire le loro cariche nel consiglio di amministrazione, sia Moni che Palmieri hanno collaborato fattivamente allo svolgimento delle attivita' di Lucca Comics. Con le dimissioni di Moni e Palmieri, oltre che con quelle del Presidente, il Consiglio di Amministrazione perde il numero legale e, per poter deliberare su qualsivoglia decisione, deve essere reintegrato con nuovi membri. Se anche la carica del Presidente non fosse vacante, a norma di Statuto il Consiglio di Amministrazione non potrebbe nemmeno assegnare i nuovi mandati al Direttore Culturale e al Coordinatore di Lucca Games. Queste cariche, come Ŕ noto, sono rimaste vacanti sin dall'indomani della edizione autunnale di Lucca Comics, dopo la quale non e' stata di fatto convocata alcuna riunione ufficiale del Consiglio di Amministrazione, nemmeno per stilare un consuntivo della edizione precedente. Con le dimissioni di Moni e di Palmieri, del "vecchio gruppo" di lavoro dell'Ente Garnier resta solo il Consigliere Feliciano Rovai (Felix), essendosi dimesso all'inizio dello scorso autunno anche Renato Genovese, critico di fumetti ed esperto di Games. Anche il Direttore Amministrativo dell'Ente, il commercialista Dott. Luigi D'Acunto, aveva rassegnato le sue dimissioni prima della scorsa edizione di Lucca Comics. E' stato sostituito il 23 febbraio dal commercialista Dott. Giovanni Bulckaen. Allo stato attuale dei fatti, la situazione dell'Ente Ŕ quella che segue: mancano all'appello Presidente, Consiglio di Amministrazione, Direttore Culturale e Coordinatore di Lucca Games. Che ne sarÓ dell'edizione di Lucca Comics di ottobre 2000?

inglese.gif (995 byte) Lucca Comics: stalmate. No edition in march. Lots of resignations in the managing board.What will be of the autunmn edition?

ongd.gif (356 byte) prima before www.fumetti.org/afnews

dopo next ong.gif (552 byte)


ADNKRONOS NEWS